Filetti di orata alla pizzaiola, ricetta

Ho deciso di chiamare questa ricetta “Filetti di orata alla pizzaiola” in quanto mettendo il pomodoro e l’origano sopra ai filetti bianchi sembravano proprio delle pizze.

La carne dell’orata è più magra se pescata rispetto a quella allevata, ciò è dovuto al fatto che le orate allevate hanno minor possibilità di muoversi e più quantità di cibo, inoltre l’orata è ricca di acidi grassi essenziali.

Ingredienti per 2 persone:

• Filetti di orata 500gr (circa 6 filetti)

• Pomodoro 1 o 2

• Capperi 18

• Peperoncino a pezzetti sott’olio 6

• Olio

• Origano

• Sale

Preparazione:

• Mettere un poco d’olio nel piatto crispy.

• Adagiare i filetti prima dalla parte della polpa verso l’olio in modo che si ungano un po’ e poi girarli con la pelle verso l’olio.

• Mettere sopra ogni filetto 3 capperi alternati ad un pezzetto di peperoncino tagliato a metà.

• Affettare il pomodoro ed adagiarlo sui filetti.

• Cospargere con origano e salare.

• Mettere nel microonde per 15/20 minuti.

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente In Bicicletta a mangiar le rane Successivo Zucchine sottolio, ricetta personale

Un commento su “Filetti di orata alla pizzaiola, ricetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.