BRANZINO AL SALE

Print Friendly

Conoscete la cottura con il metodo al sale? Io l’ho scoperta di recente ed è una cosa eccezionale!! In realtà è molto tempo che ne sento parlare, ma non l’avevo mai messa in pratica nè assaggiato nulla cotto in questo modo. E’ uno dei metodi più antichi ed è anche molto semplice, il risultato sarà un cibo cotto in maniera sana, quindi leggero e privo di grassi, inoltre la carne o il pesce avranno un gusto esaltato e saranno più morbidi e succosi. Non abbiate paura a provare perchè il sale usato non penetrerà nei cibi e quindi questi non risulteranno troppo salati.

Il branzino al sale è un secondo piatto leggero e saporito adatto a tutti, grandi e piccini. Il sapore del pesce sarà delicato e gustoso, vi assicuro che se lo provate una volta ne resterete stupiti!!

 

branzino al sale - la farina tra le dita

 

branzino al sale - la farina tra le dita

 

 

Vi ricordo prima di lasciarvi la ricetta che se vi piacciono le mie idee e volete rimanere sempre aggiornati avete vari modi per rimanre in contatto con me:

- iscrivervi al mio canale Youtube per essere aggiornati sulle nuove video ricette inserite

 - potete iscrivervi alla newsletter gratuita inserendo nel box apposito che trovate qui accanto nella colonna destra le vostra mail
- cliccare “mi piace” sulla pagina facebook del blog http://www.facebook.com/LaFarinaTraLeDita?ref=hl e se volete una volta fatto questo cliccate sulla rotellina che trovate accanto al mi piace, selezionare “aggiungi alle liste di interessi” e creare una vostra lista di interessi con il nome che preferite in cui inserire tutte le pagine che seguite in modo da ricevere gli aggiornamenti sulla vostra home facebook
 - oppure una volta cliccato mi piace iscrivervi alla lista che ho creato io dei miei due blog di cucina cliccando qui http://www.facebook.com/lists/3463375672410 e rivecvere gli aggiornamenti in modo automatico su facebook
 - seguirmi su twitter cliccando qui https://twitter.com/laurapacciani 
 - seguirmi su google + cliccando qui https://plus.google.com/u/0/s/laura%20pacciani 
 Detto questo veniamo alla ricetta…

 

INGREDIENTI (per 2 persone)

 

-         1 branzino da 900 gr. circa (o 2 che abbiano lo stesso peso totale)

-         erbe aromatiche (rosmarino, alloro, prezzemolo)

-         2 spicchi di aglio

-         buccia grattugiata di 1 limone

-         2 kg. di sale grosso

-        1 cucchiaino di insaporitore per pesce

Per condire:

-         olio extravergine di oliva q.b.

-         succo di 1 limone

-         peperoncino q.b. a piacere

-         1 ciuffo di prezzemolo

 

Prendete il branzino e pulitelo bene eviscerandolo, ma non togliete le squame. Lavatelo sotto acqua corrente.

Preparate un trito con il rosmarino, l’alloro, il prezzemolo, l’aglio, l’nsaporitore per pesce e la buccia del limone grattugiata. Mettete il mix ottenuto dentro il pesce per insaporirlo.

 

 

Prendete una placca da forno e copritela con la carta da forno.  Con il sale grosso fate uno strato grande da poter contenere il pesce, con uno spessore di circa due centimetri. Adagiatevi il pesce e ricopritelo con il restante sale grosso. Pressatelo un po’ con le mani.

 

 

Cuocetelo in forno preriscaldato a 200° per circa un’ora. Considerate che per la cottura al sale servono 20 minuti ogni 300 gr. di pesce, quindi essendo il branzino 900 gr. si arriva a calcolare un’ora intera.

Trascorso il tempo di cottura toglietelo dal forno e lasciatelo riposare 10 minuti.

Nel frattempo preparate il condimento. Tritate finemente il prezzemolo, mettetelo in un piccolo contenitore, unite il succo del limone, il peperoncino a piacere e l’olio di oliva fino a ottenere una salsina. Mescolate il tutto.

 

Trascorso il tempo di riposo rompete la crosta di sale o con un martelletto da cucina o con due cucchiai. Fatelo delicatamente in modo da non sciupare il branzino. La crosta si romperà in pezzi grossolani. Pulite il pesce dalla pelle e dalla lisca e adagiate i filetti così ottenuti su un vassoio da portata. Conditeli con la salsa preparata e servite caldi.

 

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

8 pensieri su “BRANZINO AL SALE

  1. L’ho assaggiata a casa di mia figlia…pensa in una rara occasione dove l’ha cucinato mio genero…davvero buono…se lo preparo prima (dato che a me piace il piatto caldo) lo tengo poi nella pentola apposita per bagnomaria…così poi all’occorrenza è pronto…

Rispondi a Giovanni, Peccato di Gola Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>