AL VIA LA NUOVA AVVENTURA

Print Friendly
Buongiorno a tutti!!!!!!! Sono emozionata nello scrivere questo post!! Che dire, ormai ci dovrei essere abituata, visto che sono mesi che ho aperto il mio primo blog “Nella cucina di Laura“, diciamo che lo considero il mio primo amore!! L’emozione deriva dal fatto che oggi ho dato il via a questa mia nuova avventura e sopratutto a un’ideuzza che mi frulla da un pò nella testa… aprire un secondo blog…. Vi chiederete il motivo…
Iniziamo dicendo che questo blog sarà incentrato sopratutto su tutti quegli alimenti che richiedono una lievitazione, siano essi dolci o salati, quindi si parlerà sopratutto di pizze, pane, focaccie e tutte quelle ricetta che io chiamo delizie e alle quali non potrei mai rinunciare!! Spero di riuscire in questo intento e comunque inserirò anche altre ricette e piatti che non siano legati solo ed esclusivamente al mondo dei panificati.
Tutto questo è iniziato essenzialmente quando ho fatto e creato il mio LIEVITO MADRE (trovate tutti i passaggi di come poterlo fare in casa da soli cliccando qui). Vi assicuro che da quando è “nato” non ne posso fare più a meno!! Inoltre è una grande soddisfazione riuscire a farlo in casa e tutto ciò che poi impasterete usandolo avrà un sapore speciale!!
Nel mio primo blog ho già inserito delle ricette di lievitati (qui), sono tutte ricette in cui ho usato il lievito di birra. Naturalmente non sto qui a demonizzare il classico lievito di birra e non nego che ne ho sempre un pò in casa, visto che comunque la lievitazione con il lievito madre è molto più lunga.
Ecco che così è nato il mio secondo blog… La farina tra le dita…. spero di riuscire a farlo crescere insieme a voi e sopratutto di condividere con voi tante ricette gustose.

Visto che è il mio primo post e non si tratta di una ricetta vi lascio la foto del mio lievito madre… chissà che a qualcuno non venga voglia di provare a farlo…

 
lievito madre - nella cucina di laura

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

30 pensieri su “AL VIA LA NUOVA AVVENTURA

  1. sei una forza!! hai tutto il mio sostegno!! ^_^ ti seguirò anche in questa avventura, anzi ora quasi quasi mi decido a farlo anch’io questo lievitone ^_^ in bocca al lupo!!!

  2. Io tifo per te! Mia mamma quando era una ragazza preparava il pane con mia nonna che aveva un negozio di alimentari e usavano il lievito madre che davano anche a chi lo chiedeva. Bella questa iniziativa sei un uragano!

  3. bello! bravissima! io sono alle prese con il mio primo lievito madre che stranamente è venuto e ti seguirò di sicuro anche su questo blog, anzi, ti aggiungo subito! il mio primo lievito l’ho fatto seguendo le tue perfette indicazioni, grazie!!!
    a presto,
    sandra

  4. ciao carissima ti faccio i complimenti per il nuovo blog, mi esono già aggiunta ai fans della tua pagina su Facebook e ora mi aggiungo ai tuoi lettori, adoro tutto quello che è farina , e credo che ti seguo come un segugio, specie per la pasta madre nella quale non ho ancora messo mani, e poi sai una cosa anche io ho aperto oggi un secondo blog, bella coincidenza vero?ti lascio i miei link dei due blog se ti va passa seno fa lo stesso, un abbraccio e auguroni di buon successo!
    http://www.semplicementelight.com/
    http://semplicementebimby.blogspot.it/

  5. Congratulazioni ed in bocca al lupo per la nuova avventura! Ti seguirò sicuramente dato che mi sto anch’io appassionando molto ai lievitati. E appena avrò finito di scrivere la tesi di laurea cercherò anch’io di creare il mio lievito madre! A presto!

  6. Bravissima Laura, in bocca al lupo con questa nuova avventura!! Nonostante una certa intolleranza al lievito non riesco a fare a meno di pizza, pane, brioches e quant’altro…..quindi puoi essere certa che ti seguirò assiduamente! :D

  7. Ciao,ti faccio i miei auguri per questa nuova avventura…di sicuro lo terrò presente questo nuovo blog,visto che anche io mi sono avventurata nel mondo della pasta madre.
    buon we

  8. Ho ricevuto in “dono” il lievito madre da mia cugina, ma non mi ha spiegato come si fa a “passarlo” ad un’altra persona, tu me lo sai dire? Io lo rinfresco ogni settimana, ma poi quello che resta con cui faccio il pane o la pizza, poi può diventare altro lievito madre? sono ignorante in materia, sono due settimane che vive nel mio frigo :-)
    ciao Laura

    • ciao!! per donarlo ad altre persone basta che tu prendi un pò di quello che hai in frigo dopo averlo rinfrescato e lo regali a chi vuoi… chi lo riceve lo dovrà rinfrescare poi sempre una volta a settimana ed usarlo nei sui impasti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>