Risotto alla marinara

Finalmente sta arrivando l’estate e mi sembra il momento adatto per deliziare il palato con la ricetta del risotto alla marinara, con cozze, vongole e altre squisitezze di mare. E’ una ricetta non difficile da preparare che, per la varietà di ingredienti, potrebbe anche rappresentare un piatto unico per coloro che desiderano restare leggeri con gusto. Inoltre dà la possibilità di variare sul tema, poiché si può realizzare con qualsiasi pesce che si ha a disposizione, non rinunciando mai alle cozze e alle vongole.Risotto alla marinara di Fantasie a Tavola

Ingredienti:

– 400 gr. di riso arborio
– 150 gr. di code di gamberi
– 150 gr. di seppioline
– ½ kg. di cozze fresche
– 100 gr. di vongole sgusciate

– 400 gr. pomodori tipo Pachino
– 1 litro di brodo (dado)
– ½ bicchiere di vino bianco
– Olio extravergine di oliva
– 1 spicchio di aglio
– Origano
– Prezzemolo
– 3 capperi dissalati
– 1 acciuga sott’olio
– Sale

Preparazione:

La prima operazione sarà quella di pesare il riso e metterlo un po’ a bagno in acqua, poi procedere prendendo un tegame capiente e metterlo sul fuoco con tre cucchiai di olio e l’aglio, lasciando imbiondire e aggiungendo man mano l’acciuga, i capperi e poi le seppioline che hanno bisogno di qualche minuto in più di cottura. Quindi è il momento di aggiungere i gamberi ( se desiderate sgusciati), le vongole e le cozze che avrete precedentemente aperto e privato delle valve, tenendone da parte alcune con il guscio per decorare. Spruzzare con mezzo bicchiere di vino bianco e sfumare, poi aggiungere i pomodorini tagliati a metà e lasciar cuocere a fuoco medio per alcuni minuti, avendo cura di bagnare con del brodo se necessario. A questo punto versare il riso nel tegame e metà del brodo, continuando a mescolare con una paletta di legno fino alla cottura completa, aggiungendo quando necessario l’altro brodo. Aggiustare di sale e quando il risotto avrà raggiunto una consistenza cremosa e non troppo asciutta servire con del prezzemolo fresco.
Risotto alla marinara di Fantasie a Tavola

BUONA CUCINA

Seguitemi anche su:  facebook1 Seguitemi su facebook googleplus1  Seguitemi su googleplus  Seguitemi su twitter

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Insalata di farro Successivo Pomodori ripieni con farro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.