Pizza origanata

Pizza origanata ricetta semplice di Fantasie a TavolaLa ricetta della pizza origanata è la più semplice e veloce che si possa realizzare, anche da inesperti, perché dà la possibilità di testare il giusto punto di cottura e il dosaggio dei semplici  ingredienti. Il secondo step infatti potrà essere la farcitura più complessa che comporta diversi tempi di cottura e dosaggi. E’ una ricetta sfiziosa che soddisfa il palato anche di coloro che hanno intolleranze ai formaggi e derivati o che  amano i piatti semplici come i bambini. Una variante gustosa che spesso preparo è quella con l’aggiunta di capperi, alici sott’olio e qualche fettina di aglio, molto saporita, ma adatta ai più grandi.

Ingredienti:

–    1 kg farina di grano tenero tipo 00 classica Polselli
–    Sale due cucchiaini.
–    Acqua q.b.
–    Olio extravergine di oliva
–    1 bustina di lievito di birra secco
–    Origano q.b.
–    Un pizzico di zucchero
–    Pomodoro passato

Preparazione:

In una ciotola capiente sciogliere il lievito con dell’acqua e un pizzico di zucchero, poi aggiungere la farina Polselli, l’olio e impastare per un po’. Quando il lievito si sarà amalgamato con la farina, aggiungere il sale e ancora dell’acqua, in modo da formare una pasta consistente, ma morbida. A questo punto riporre la ciotola con l’impasto in un luogo caldo per la lievitazione. Dopo un paio d’ore, o comunque quando sarà raddoppiato di volume, si potrà stendere con le mani unte, nelle teglie da forno; condire con pomodoro passato, sale, origano e olio extravergine d’oliva. Cuocere in forno a 250°, una volta sfornata cospargere con altro origano e olio a crudo.
Pizza origanata ricetta semplice di Fantasie a TavolaPizza origanata ricetta semplice di Fantasie a TavolaBUON APPETITO

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Cup Cakes Successivo Penne alla puttanesca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.