Petto di vitello alla fornara

La ricetta del petto di vitello alla fornara è un piatto tipico del Lazio, una ricetta semplice, povera perché è una parte poco nobile dell’animale, inoltre non prevede molti ingredienti, la sola attenzione è dovuta alla cottura. Infatti dovete fare molta attenzione al fatto che non si asciughi e di tanto in tanto bisogna aggiungere un po’ di vino. La pietanza si dovrà presentare cotta, quasi abbrustolita in superficie, ma non dura all’interno. Il risultato alla fine sarà sorprendente, come è stato per me, sia per la vista sia per i sapori che vi travolgeranno, poiché è sicuramente una ricetta che non ha rivali nel campo degli arrosti.Petto di vitello alla fornara di Fantasie a Tavola

Ingredienti:

– 1.5 kg. petto di vitella disossato
– 1 bicchiere di vino bianco
– Olio extravergine di oliva
– 1 spicchio di aglio
– Rosmarino
– Sale
– Pepe

Preparazione:

Preparate un battuto di aromi con l’olio, aglio, il rosmarino, sale, pepe e con un pennello cospargetelo da ambo i lati e lasciate insaporire per almeno due ore. Infornate a 200° in forno statico per almeno due ore, aggiungendo un po’ di vino quando vedete che il fondo si asciuga. A fine cottura quando in ambo i lati si sarà formata una crosticina, togliete dal forno e quando è freddo affettate e servite accostato a patate al forno, rimarrete stupefatti.
Petto di vitello alla fornara di Fantasie a Tavola

Petto di vitello alla fornara di Fantasie a TavolaBuona Cucina

Seguitemi anche su:  facebook1 Seguitemi su facebook googleplus1  Seguitemi su googleplus  Seguitemi su twitter

 

OGNI SABATO ALLE ORE 14.00 ASCOLTA CON ME I BLOGGER GZ SU: http://www.deliradio.it/

 

DeliRadio

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Risotto con asparagi Successivo Supplì vegetariani

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.