Frappe di carnevale

Frappe di carnevale ricetta dolce di Fantasia  a TavolaCenci, crostoli, bugie, chiacchiere, tanti nomi, a seconda della regione di appartenenza, ma tutti per indicare quelle che i Romani chiamano “Frappe”, i dolci tipici di Carnevale. Portano allegria in tavola, essendo legate ad un periodo caratterizzato da scherzi e risate e quindi una ricetta sempre gradite da tutti. Si prestano ad essere lavorate in varie forme, strisce, lingue, fiocchi e nodini.

Ingredienti:

–       2 uova

–       250 gr. di farina

–       35 gr. di zucchero

–       30 gr. di burro

–       ½ bustina di vanillina

–       ½ bustina di lievito per dolci

–       ½ bicchierino di grappa

–       Olio di semi di arachidi

Preparazione:

Prima di tutto lasciar ammorbidire il burro, quindi amalgamare tutti gli ingredienti in una ciotola capiente. Lavorare l’impasto con le mani fino a che diventa una palla liscia, quindi lasciarla riposare per trenta minuti avvolta nella pellicola.  Trascorso il tempo, dividere la pasta in due parti e stendere col matterello fino a farla diventare una sfogli abbastanza fina. Poi tagliarla, con la rotella ondulata, a strisce della grandezza e della forma desiderata. Quando le frappe sono pronte friggere in olio abbondante. Spolverare con lo zucchero a velo e servire.

Frappe di carnevale ricetta dolce di Fantasia  a TavolaFrappe di carnevale ricetta dolce di Fantasia  a TavolaBUON APPETITO

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Tiramisù Successivo Gnocchetti gorgonzola pancetta e zafferano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.