Fettuccine al sugo di carne

E’ un classico della nostra cucina tradizionale, che mette d’accordo le diverse generazioni, giovani e meno giovani, senza stancare mai. La ricetta delle fettuccine al sugo di carne risale alla notte dei tempi, quando le nostre nonne cominciavano la mattina presto con la lunghissima cottura a fuoco lento del sugo di carne, poi impastavano la pasta all’uovo, rigorosamente stesa a mano con il matterello, perché rimane più ruvida e prende meglio il sugo. Ogni volta che portiamo in tavola i sapori antichi, oltre a deliziarci il palato, ci assale una folla di ricordi della nostra infanzia.Fettuccine al sugo di carne ricetta tradizionale Fantasie a Tavola

Ingredienti per 4 persone:

–    400 gr. di fettuccine
–    250 gr. carne macinata mista (bovino, maiale)
–    700 gr. di pomodoro pelato
–    2 cucchiai di misto per soffritto q.b.
–    Olio extravergine di oliva
–    ½ bicchiere di vino bianco
–    1 chiodo di garofano
–    2 bacche di ginepro
–    Sale

Preparazione:

Per prima cosa prepariamo il sugo con la carne macinata mista, versando in un tegame l’olio con le verdure da soffritto, che dovranno cuocere fino ad appassire. Quindi mettere la carne dentro, avendo cura di sbriciolarla bene con una paletta, far cuocere fino al cambio di colore, poi versarci il vino e continuare fino all’evaporazione completa. A questo punto è l’ora di  versare il pomodoro pelato, dopo averlo frullato un po’ con il mixer e di aggiungere gli aromi: ginepro, chiodi di garofano e un po’ di sale. Lasciare cuocere lentamente per almeno un’ora, assaggiare, aggiustare di sale, poi cuocere le fettuccine e condirle in una zuppiera con il sugo bollente. Servire calde con del parmigiano grattugiato.
Fettuccine al sugo di carne ricetta tradizionale Fantasie a TavolaBUON APPETITO

Seguitemi anche su:  facebook1 Seguitemi su facebook googleplus1  Seguitemi su googleplus  Seguitemi su twitter

 

OGNI SABATO ALLE ORE 14.00 ASCOLTA CON ME I BLOGGER GZ SU: http://www.deliradio.it/

DeliRadio

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Cookies americani Successivo Tournedos di vitello con pancetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.