Cavolini di Bruxelles al forno

Cavolini di Bruxelles al forno ricetta vegetariana di fantasie a tavolaOriginari del nord Europa, i cavolini di Bruxelles necessitano di un clima freddo. Le foglioline sono incappucciate (l’una che copre una o due sottostanti, come i carciofi), piuttosto sodi e compatti, dal colore verde brillante, si trovano sul mercato da fine settembre a marzo. Sotto il profilo nutrizionale, i cavolini di Bruxelles contengono ferro, fosforo, carboidrati e proteine. In cucina si possono fare in svariati modi, dopo essere stati lessati o cotti a vapore. La mia ricettacavolini di Bruxelles al forno” è molto semplice ed economica, in puro stile vegetariano.

Ingredienti per 4 persone:

–       1 kg di cavolini

–       300 ml di brodo vegetale

–       Parmigiano q.b.

–       Burro q.b.

–       Sale  q.b.

–       Pepe q.b.

Preparazione:

Mettere i cavolini cinque minuti a bagno nell’acqua, puliteli togliendo le foglie gialle o appassite e ritagliare l’eventuale eccesso di gambo. Passateli a vapore usando 150 ml di brodo per dieci minuti. Sgocciolateli e senza lasciarli raffreddare metteteli in una pirofila aggiungendo sale pepe e burro a fiocchetti, 150 ml di brodo rimasti, spolverate con un po’ di parmigiano e passateli al forno a 175° gradi. Farli  stufare rigirandoli due o tre volte per circa 30 minuti.

Cavolini di Bruxelles al forno ricetta vegetariana di fantasie a tavola

 

 

 

 

 

BUON APPETITO

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Dolce della domenica al cioccolato Successivo Zuppa di pesce senza spine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.