Risotto salvia e limone

Mia nonna da piccola era la regina delle caramelle. Ogni venerdì al mercato comprava i bombi e poi anche le caramelle. Alcune delle mie preferite erano o quelle alla salvia e limone, o quelle alla liquirizia. Però in realtà non è che ne avessi di preferite. Ero una divoratrice onni-gusto.

Quando ho letto questa ricetta me ne sono innamorata. Ho pensato: “Ma perchè non l’ho mai fatto?”. Cioè, un abbinamento così geniale, ma perchè non mi è mai venuto in mente?

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 porro
  • olio extravergine di oliva
  • 180g riso originario
  • vino bianco per sfumare, mezzo bicchiere
  • brodo vegetale qb
  • succo e buccia mezzo limone
  • qualche foglia di salvia
  • burro per mantecare
  • parmigiano reggiano per mantecare
  • sale

Preparare del brodo vegetale, circa 1 litro (in realtà non controllo mai la quantità che il riso assorbe…).
Tagliare sottilissimamente il porro e metterlo ad appassire in un wok insieme a olio extravergine di oliva. Quando il porro sarà appassito aggiungere il riso e quando sarà lucido, versare il mezzo bicchiere di vino per sfumare. Quando il vino sarà evaporato aggiungere gradualmente il brodo. Quando mancheranno 3 o 4 minuti alla fine della cottura del riso aggiungere il succo di un limone e la scorza grattuggiata, nonchè la salvia tritata finissima. Poco prima di spegnere il fuoco aggiungere una noce di burro e il parmigiano e mantecare.

Les jeux sont faits.

risotto salvia e limone

Be Sociable, Share!
Questa voce è stata pubblicata in Ricette - primi e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.