Risotto ai carciofi

Una serata con un’amica, che pretendere di più?
Chiacchiere, sincerità, bene. Si mi piace. Il tutto accompagnato da un risotto buonissimo.

Ingredienti per due persone con relativo piccolo bis:

  • 180g riso
  • 4 carciofi (i miei erano mini e quindi ne ho messi 5/6)
  • 1l brodo vegetale (ne serve sia per la cottura dei carciofi che per il risotto)
  • 4 scalogni
  • 50ml vino bianco
  • prezzemolo tritato, sale, pepe
  • olio extravergine di oliva

Preparare il brodo vegetale e tenerlo caldo.
Preparare i carciofi: pulirli in acqua e poi togliere le foglie più esterne e dure, tagliare a metà, togliere la barbina e tagliare poi in fettine sottili. Tritare due scalogni. In una padella far scaldare 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva e aggiungere gli scalogni tritati. Quando gli scalogni appassiranno aggiungere i carciofi e far cuocere in padella per un paio di minuti, girando continuamente. Aggiungere a questo punto poco brodo vegetale e continuare la cottura per una decina di minuti (poi assaggiarne un pezzo e vedere se è necessario cuocere ancora, e in tal caso aggiungere un po’ di brodo se è stato assorbito).  Quando i carciofi saranno cotti, preparare in un wok un soffritto con i due restanti scalogni tritati e olio extravergine di oliva. Aggiungere il riso quando gli scalogni saranno imbionditi e tostare. Aggiungere il vino e sfumare. Aggiungere il brodo poco per volta. A metà della cottura del riso (10 minuti circa) aggiungere anche i carciofi. Aggiungere il prezzemolo tritato, sale e pepe.

Les jeux sont faits.

risotto ai carciofi

Be Sociable, Share!
Questa voce è stata pubblicata in Ricette - primi e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.