Profumo di zagara

Lo so che oramai la maggior parte di noi è al lavoro da un mese e più, ma io sono tornata da poco, e ho ancora lo spirito pieno di immagini di sole, mare, cultura… e ve lo offro.

La Sicilia ha una storia straordinaria, complessa, sovrapposizione di popoli, culture e periodi storici.

E’ un fiorire in ogni dove di dolmen,
templi,
anfiteatri,
riserve naturali,
chiese,
cattedrali,
ville romane,
tonnare,
scavi,
vulcani,
isole,
mercati del pesce,
fontane,
grotte laviche.

Ha la purezza del sale proveniente dalle saline,
l’olio fatto dagli olivi che ricoprono tutto,
i fichi d’india che decorano le strade, ogni sentiero, le spiagge,
i cannoli,
le arance,
i limoni,
pane e panelle,
il gelo alla cannella,
la pizza,
le granite,
le mandorle,
i gelsi,
i pistacchi,
i pomodori.

Insomma, ecco la Sicilia che ho conosciuto.

 

Be Sociable, Share!
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Profumo di zagara

  1. Babe scrive:

    Oddio che meraviglia!
    Quest’anno io ho visto il mare solo per un giorno e queste foto mi stanno facendo impazzire!!!

  2. vera scrive:

    Ci hai regalato proprio delle belle emozioni!
    grazie!