Polpette di Lilli e il vagabondo

No, voi non potete capire. Io ho continui colpi di fulmine, continui. Questo è uno di quelli.
Io ho fatto le polpette però, non gli spaghetti, questo perchè avevo troppa fame, ero arrivata da correre e già preparare le polpette mi aveva preso un bel po’ di tempo! Non potevo aspettare oltre :)
Sono polpette per i vegetariani, buo-nis-si-me, fatte con le lenticchie.

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di lenticchie a mezza cottura
  • 2 uovo
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato (io li ho omessi perchè quando ho aperto il frigorifero convinta ci fosse, non c’era. Argh!)
  • 2 cucchiaini di pangrattato
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 1 spicchio d’aglio tritato
  • 1/2 cipolla bianca
  • sale e pepe, cerea
  • sugo di pomodoro a piacere

Prendete le lenticchie crude e cuocerle in acqua bollente e salata per metà del loro tempo di cottura. Scolatele e frullatele. Aggiungete poi le uova, il parmigiano reggiano (sempre che non vi capiti di averlo finito, come me), il pangrattato, il prezzemolo, lo spicchio d’aglio tritato e un po’ di pepe. Mescolate per bene e fare delle piccole palline, un po’ più piccole delle polpette che volete ottenere, poichè cresceranno un po’ durante la cottura.

Fatte le polpette preparate il sugo. Fare appassire una cipolla tagliata finemente in un pochino di olio evo. Aggiungete poi il sugo o la passata, fate cuocere a fuoco lento per qualche minuto. Aggiungete poi un mezzo bicchiere l’acqua e, nel momento in cui sobbollirà il tutto, aggiungete le polpette, che assorbiranno appunto l’acqua e cresceranno un po’. Cuocete per qualche minuto, 5/8 più o meno: quando vi sembreranno cotte lo saranno. Io ne ho assaggiata direttamente una per provare. :)

polpette in preparazione la polpetta migliore

Sorry, I know that my photos are shit… but… accept me anyway :)

Les jeux sont faits.

Be Sociable, Share!
Questa voce è stata pubblicata in Ricette - secondi e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.