Pane ai semi di girasole e di lino con pasta madre

Come di consueto, nel weekend preparo il pane con la pasta madre, anche se nelle ultime due settimane, non mi basta per arrivare al venerdì! Dovrò farne di più! Questa volta ho fatto il pane con la farina 00 e i semi di girasole e di lino. E’ venuto molto bene.

Ecco i soliti passi per prepararlo. Oramai ho sperimentato che faccio tutto a partire dalla mattina, senza partire la sera precedente, perchè puntualmente la sera precedente ho troppo sonno per farlo :)

PASSO 1: Mattina: rinfrescare –> prendere 100g di pasta madre, scioglierla in 50g di acqua tiepida, aggiungere 100g di farina 00. Lasciare fuori dal frigorifero e con uno straccio umido che copre per 2/3 ore.

PASSO 2: Mezzogiorno: l’impasto è lievitato, aumentando il suo volume. Prendere circa 50gdi pasta madre e metterla nel fido barattolo di vetro in frigorifero per il successivo rinfresco. Con la restante pasta madre, scioglierla con pari peso di acqua tiepida, e aggiungere il doppo del peso di farina 00, aggiungere infine due cucchiaini di sale e un manciata di semi misti, girasole e di lino. Impastare. Lasciare riposare l’impasto in una ciotola coperta da uno straccio umido, in forno con la lucina accesa, per circa 6 ore.

PASSO 3: Fine pomeriggio: dopo le 6 ore di lievitazione, fate le forme del pane che più vi aggrada.

Lasciate in forno spento per un’altra oretta a lievitare.

Passata l’oretta, scaldate il forno al massimo. Mettete un pentolino di acqua sul fondo del forno. Poi quando infornate il pane, abbassate la temperatura a 200°, e lasciatelo cuocere per mezz’oretta o tre quarti d’ora, dipende da quanto avrete fatto grandi le forme. Diciamo che più piccole sono, minore sarà il tempo di cottura. Attenzione a non farlo bruciare. Quando diventa bello dorato è pronto.

pane con semi

Les jeux sont faits.

Be Sociable, Share!
Questa voce è stata pubblicata in Ricette - panificazione e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.