Frittelle di ricotta

Come forse avete capito, ho tra le mani da un po’ il libro del pasto nudo, e quindi sto traendo ispirazione a gogo. A parte che già prima di possedere il libro nelle mie avide manine, prendevo sempre spunto da Sonia. Solo che adesso, con il fatto che è diviso in stagioni, è più facile scegliere cosa fare, basta andare al mercato, comprare frutta e verdura di stagione, e di sicuro qualcosa da fare lo si trova nel libro. Ed è così che nascono queste frittelle di ricotta. Vi lascio anche il link alla ricetta, per chi non avesse il libro (comprateloOooOOOOo!).

Ingredienti per tante frittelline:

  • 250g ricotta
  • 2 uova
  • 70g farina integrale
  • 100g latte intero
  • 1 limone
  • 1 cucchiaino di sale
  • mezzo cucchiaino di lievito in polvere
  • burro per ungere la padella

Frullate la farina, i due tuorli, la ricotta, il latte, il lievito e il sale, e grattugiate la scorza del limone. Non frullate troppo perchè il composto deve rimanere un po’ grezzo. Scaldare a fiamma media la padella antiaderente. Nel frattempo montate a neve le chiare d’uovo e mescolatele al resto del composto dal basso verso l’alto. Ora mettere una nocina di burro sulla padella e poi un cucchiaione di composto. Lasciatelo cuocere e poi girate la frittella. Per le indicazioni precise precisissime sulla cottura, seguite le indicazioni di Sonia.

Mangiatevele belle calde!

Sonia, scusami, le ho fatte salate, ma sono venute buonissime. Puoi perdonarmi? :)

Les jeux sont faits.

Be Sociable, Share!
Questa voce è stata pubblicata in Ricette - secondi e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.