Gelato alla vaniglia

Quando uno fa troppo latte condensato (qua la ricetta) e non sa più cosa farne, legge legge in rete come smaltire questo latte condensato. E l’aiuto da chi arriva? Beh, da lei, ovvio.

Un gelato che è la fine del mondo. Buonissimo. Io ci ho messo due cucchiai di Baileys dentro e si è rivelata una scelta azzeccatissima…

Ingredienti per una forma di plumcake di gelato:

  • 400g latte condensato
  • 500ml panna da montare
  • qualche goccia di estratto di vaniglia
  • 2 cucchiai di Baileys

In una ciotola mescolare il latte condensato, qualche goccia di vaniglia e i due cucchiai di Baileys. Montare la panna e poi unirla con il latte condensato e il resto, mescolando dal basso verso l’altro lentamente.

Versare nello stampo da plumcake e attendere 8 ore in freezer… il dolce in freezer, non voi!

Les jeux sont faits.

Pubblicato in Ricette - dolci | Contrassegnato , , | 2 commenti

Muffin soffici al cacao

Una ricetta per dei muffin leggeri leggeri.

Ingredienti x 14 muffin:

  • 75g farina integrale
  • 50g amido di mais
  • 40g cacao amaro
  • 100ml olio extravergine di oliva
  • 100ml latte intero
  • 200g zucchero
  • 2 uova
  • qualche goccia di aroma alla vaniglia
  • 1/2 bustina di lievito per dolci

Mescolare in una ciotola farina, zucchero, cacao, amido di mais e lievito. Aggiungere gli ingredienti liquidi + i tuorli.
A parte montare i bianchi d’uovo.
Mescolare l’impasto e poi aggiungere piano i bianchi d’uovo montati, mescolando dal basso verso l’alto.

Riempire i pirottini e infornare in forno bel caldo a 180° per 20 minuti.

Les jeux sont faits.

muffin al cioccolato

 

Pubblicato in Ricette - dolci | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Tiramisu alle fragole

Questo dolce me lo sono inventato. Cioè, per carità, nessuno si inventa niente, sia chiaro. Tanto più che un tiramisu con le fragole in mezzo non è che sia cosa sconosciuta, anzi, è abbinamento abbastanza banale quando ci sono le fragole. Ma diciamo che ho seguito il mio istinto, volevo mettere insieme proprio questi ingredienti.

Ingredienti per una teglia tonda 20×20 circa:

PER LA CREMA DELLA NONNA

  • 1l di latte
  • 200g zucchero
  • 4 uova
  • 4 cucchiai di farina
  • scorza di un limone grattuggiata

Per il procedimento, io ho seguito quello delle Sorelle in pentola. Lo trovate qua. Il procedimento lo copio per semplicità.

Unite zucchero e uova e mescolate. Aggiungete poi la farina setacciata, e a poco a poco il latte freddo. Mettete sul fuoco e iniziate a mescolare. Unite la scorza del limone. Portate a ebollizione, continuando a mescolare fino al raggiungimento della densità desiderata
Quando la crema si sarà addensata, è pronta per essere mangiata.

PER IL TIRAMISU:

  • 500g fragole
  • savoiardi (quelli necessari per i due strati della pirofila)
  • crema al limone (quella descritta su. Con le dosi indicate io ne ho avanzato mezzo bicchiere)
  • 6 cucchiai di scaglie di cocco (o di più)
  • acqua, succo di limone, zucchero
  • codette di cioccolato

Preparazione.
Fare la crema e poi farla raffreddare. Nel frattempo tagliare le fragole in pezzi piccolini e preparare una bagna di acqua, succo di limone e zucchero (abbastanza a occhio).

Assemblaggio.
Mettere un po’ di crema come base nella pirofila. Bagnare i savoiardi da un lato e dall’altro, poi posizionarli sul primo strato di crema. Aggiungere 3 cucchiai di scaglie di cocco e poi metà delle fragole a pezzi. Coprire con un altro strato di crema. Altri savoiardi bagnati nella bagna, scaglie di cocco, fragole. Coprire con crema e infine aggiungere le codette di cioccolato.

E’ più facile farlo e veloce che descriverlo, uff!

Les jeux sont faits.

primo strato fragole e cocco

tiramisu alle fragole completato

Pubblicato in Ricette - dolci | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Crema della nonna

Cose di base.

Ingredienti:

  • 1l di latte
  • 200g zucchero
  • 4 uova
  • 4 cucchiai di farina
  • scorza di un limone grattuggiata

Io la crema la faccio direttamente come indicano le sorelle Maci, quindi vi copio il loro procedimento:

Unite zucchero e uova e mescolate. Aggiungete poi la farina setacciata, e a poco a poco il latte freddo. Mettete sul fuoco e iniziate a mescolare. Unite la scorza del limone. Portate a ebollizione, continuando a mescolare fino al raggiungimento della densità desiderataQuando la crema si sarà addensata, è pronta per essere mangiata magari con fragole fresche o per farcire torte di frolla o di pan di spagna.

Les jeux sont faits.

Pubblicato in Ricette - base | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Insalata estiva di riso nero e rosso

Ma a chi voglio darla a bere? A chi? Qua diluvia, fa freddo, corro ancora col kway e spesso prendo anche due gocce. Eppure a un certo punto, oh, ve lo dico. Io mi sono rotta di sto tempo. E quindi mi sono preparata questa insalata molto colorata e buonissima. Tiè.

Ingredienti per 2:

  • riso (metà riso nero, metà riso rosso)
  • pomodori di Pachino
  • pomodori secchi (non sott’olio)
  • mais
  • carciofi
  • ravanelli
  • cipolla fresca

Mescolate il tutto, quantità a piacere.

(… beh chiaramente il riso va cotto. 30/40 minuti di bollitura… e sale! )

Enjoy.

Les jeux sont faits.

insalata estiva di riso nero e rosso

Pubblicato in Ricette - contorni | Lascia un commento

Torta rustica agli spinaci

Facilissima la pasta per questa torta rustica.

Ingredienti per questa torta:

PER LA PASTA:

  • 250g di farina 0
  • 100ml acqua bollente
  • 100 ml di olio di oliva
  • un cucchiaino di sale
  • un cucchiaino di lievito per torte salate

PER IL RIPIENO:

  • 250g ricotta
  • 400g spinaci (freschi erano circa 1kg)
  • una fetta spessa di scamorza affumicata
  • sale, pepe

Per la pasta, ecco la ricetta. Fidatevi, è banalissima.
Dividete l’impasto in due parti, una un po’ più grande. Quella più grande è la base di sotto. Stendetela su carta forno e poi mettetela dentro una tortiera.
Per il ripieno fate andare gli spinaci in padella, con un dito di acqua. Poi dopo averli lessati per qualche minuto, strizzateli e metteteli in padella con un pochino di olio extravergine di oliva. Salate e pepate, poi aggiungete la ricotta e mescolate tutto per bene. Assaggiate ed aggiustate di sale. Mettere il ripieno sul primo disco di pasta.
Stendete un secondo disco con la pasta rimanente e adagiatelo sopra. Aggiungete sulla superficie la fetta di scamorza che avrete tagliato a cubetti. Io i cubetti li ho messi nella parte non coperta dal disco superiore. Come vedete nella foto ho fatto il mio disco superiore più piccolo dell’inferiore.

In forno a 180° per 30/40 minuti.

una piccola fetta perchè abbiamo fame please torta rustica agli spinaci

Les jeux sont faits.

Pubblicato in Ricette - unici | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Risotto ai carciofi

Una serata con un’amica, che pretendere di più?
Chiacchiere, sincerità, bene. Si mi piace. Il tutto accompagnato da un risotto buonissimo.

Ingredienti per due persone con relativo piccolo bis:

  • 180g riso
  • 4 carciofi (i miei erano mini e quindi ne ho messi 5/6)
  • 1l brodo vegetale (ne serve sia per la cottura dei carciofi che per il risotto)
  • 4 scalogni
  • 50ml vino bianco
  • prezzemolo tritato, sale, pepe
  • olio extravergine di oliva

Preparare il brodo vegetale e tenerlo caldo.
Preparare i carciofi: pulirli in acqua e poi togliere le foglie più esterne e dure, tagliare a metà, togliere la barbina e tagliare poi in fettine sottili. Tritare due scalogni. In una padella far scaldare 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva e aggiungere gli scalogni tritati. Quando gli scalogni appassiranno aggiungere i carciofi e far cuocere in padella per un paio di minuti, girando continuamente. Aggiungere a questo punto poco brodo vegetale e continuare la cottura per una decina di minuti (poi assaggiarne un pezzo e vedere se è necessario cuocere ancora, e in tal caso aggiungere un po’ di brodo se è stato assorbito).  Quando i carciofi saranno cotti, preparare in un wok un soffritto con i due restanti scalogni tritati e olio extravergine di oliva. Aggiungere il riso quando gli scalogni saranno imbionditi e tostare. Aggiungere il vino e sfumare. Aggiungere il brodo poco per volta. A metà della cottura del riso (10 minuti circa) aggiungere anche i carciofi. Aggiungere il prezzemolo tritato, sale e pepe.

Les jeux sont faits.

risotto ai carciofi

Pubblicato in Ricette - primi | Contrassegnato , | Lascia un commento

Pollo e patate speziati al forno

Un petto di pollo e tante spezie è quello che vi serve. Null’altro.
Ah si delle patate.

Ingredienti per 3:

  • un petto di pollo intero
  • 7/8 patate
  • sale nero di Cipro, pepe, peperoncino
  • zenzero in polvere
  • rosmarino fresco, erbe di provenza, cerea
  • olio extravergine di oliva

Il procedimento è facilissimo, quasi non serve scriverlo.
Tagliate a pezzi il pollo e le patate. Mettete il tutto in una pirofila di vetro o alluminio e poi aggiungete il sale, il pepe, il peperoncino, lo zenzero, e tutte le erbe. Aggiungete olio extravergine di oliva e mescolate tutto per bene.
Scaldate il forno a 200° e quando sarà ben caldo, mettere dentro la pirofila e lasciare cuocere per un’oretta. Dopo mezz’oretta abbassare la temperatura a 180°.

pollo e patate al forno da cuocere pollo e patate

Les jeux sont faits.

Pubblicato in Ricette - secondi | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Muffin spinaci ricotta e mortadella

Dei muffin salati velocissimi, con le cose che mi rimanevano nel frigo e che erano in quantità troppo esigue per essere consumate da sole! Il tocco di sapore è dato dalla mortadella, il tocco di colore è dato dagli spinaci, e il tocco di fantasia è dato dalla forma!

Ingredienti per 12 muffin:

  • 150g farina 0
  • 1 uovo
  • 100g ricotta
  • 1 bicchiere di latte
  • 1/3 bicchiere di olio di oliva
  • 2 fette mortadella
  • 1/2 cucchiaino di sale, pepe
  • 3 cubetti di spinaci surgelati
  • 1/2 bustina di lievito per salati

Sulle dosi sono andata un po’ approssimativa, perchè ho fatto un po’ a occhio. L’impasto deve essere morbido, ma un po’ elastico.

In una ciotola mettere la farina, il sale, il pepe e il lievito secco. Frullare gli spinaci, poi aggiungerli insieme al resto degli ingredienti all’impasto (ultimo il latte). Mescolare e regolarsi con il latte per ottenere un impasto non troppo solido.

Mettere l’impasto nei pirottini e poi in forno bel caldo a 180° per 30 minuti. Sono pronti quando sono belli dorati.

Les jeux sont faits.

muffin agli spinaci e ricotta

 

Pubblicato in Ricette - unici | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Muffin alle fragole

Regalo per un collega e per i suoi bimbi che hanno strani soprannomi… Gagu… Giugi… Patu’… aspetta l’ultimo non me lo ricordo. Patu’ è la moglie. Faccio una fatica tremenda a ricordare i soprannomi :)

Ingredienti per 15 muffin:

  • 200g farina 0
  • 100g crusca di grano
  • 130g zucchero
  • 2 uova
  • 80ml acqua
  • 100ml latte intero
  • 1 yogurt intero
  • 15/20 fragole
  • 1 bustina di lievito

Mescolare la farina, la crusca di grano, lo zucchero e la bustina di lievito. Aggiungere le uova, l’acqua e il latte. Frullare lo yogurt con le fragole, aggiungere un altro pochino di latte se necessario a rendere il tutto fluido. Aggiungere tale composto all’impasto. Mescolare il tutto e impirottare (ok è un verbo che mi sono inventata io… mettere nei pirottini insomma :) ).

Les jeux sont faits.

i muffin alle fragole... enjoy

Pubblicato in Ricette - dolci | Contrassegnato , | Lascia un commento