piadina di avena -ricetta dieta del supermetabolismo f1 e f3-

oggi vi presento la ricetta facilissima per preparare una piadina di avena adatta per la fase 1 e la fase 3 della dieta del supermetabolismo, le dosi che vi scrivo sono per chi deve perdere fino a 10 kg per chi ne deve perdere da 10 a 20 la dose va aumentata di mezza cup, la piadina di avena è buonissima e vi salverà tantissime volte quando non avrete gallette adatte alla fase o non avrete voglia di farvi un piatto di pasta, vi basterà tenere sempre a disposizione la farina di avena, ma vediamo come fare….

INGREDIENTI (per fase 1)

mezza cup di farina di avena (cos’è la cup? leggi qui)

mezzo cucchiaino di bicarbonato

sale e acqua q.b.

INGREDIENTI (per fase 3)

1/4 di cup di farina di avena

mezzo cucchiaino scarso di bicarbonato

1 cucchiaio di olio evo

sale e acqua q.b.

(se utilizzate la piadina di avena nella fase 3 ricordatevi di utilizzare i restanti cucchiai di olio (o grassi consentiti dalla fase) nelle verdure o per cuocere la carne o il pesce

PROCEDIMENTO

mettete la farina di avena in una terrina, aggiungete gli altri ingredienti e mescolate bene, dovrete ottenere un composto cremoso ma non troppo liquido, scaldate bene una pentola in pietra o antiaderente e mettete il composto ottenuto dando una forma circolare, cuocete circa 4 minuti poi girate la piadina di avena e cuocete per altri 4 minuti…ecco fatto la vostra porzione di cereali è pronta, adatta a colazione, pranzo e cena in f1 e per colazione e cena in f3

per questa ricetta ho utilizzato:

Farina di Avena Integrale

Voto medio su 3 recensioni: Da non perdere

10919268_343081019231830_1099929800_n

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente budino proteico di albumi al cacao -f2- Successivo ciambella di sfoglia con verdure

6 thoughts on “piadina di avena -ricetta dieta del supermetabolismo f1 e f3-

  1. laura il said:

    mi puoi dare qualche informazione sulla colazione in F3? grazie infinite. Certo che è complicata questa dieta non ti pare? ciao e a presto

    • @laura ciao!!! no dai non è complicata…è facile fare confusione nei primi giorni ma poi ti abitui e diventa normalità, io a colazione in f3 sono solita fare dei tortini dove metto cereali (farina di avena integrale o orzo integrale), proteine (1 uovo e 2 albumi), grassi (olio oppure frutta secca tipo noci nocciole anacardi o pistacchi oppure cocco grattugiato) e xilitolo, li cuocio al microonde per 5 minuti circa, presto ne pubblico alcuni, a questo devi solo aggiungere frutta e verdura consentiti dalla fase oppure puoi fare il tortino con le carote che oltre a quello scritto sopra aggiungi le carote grattugiate e quindi poi devi aggiungere solo un frutto…se non vuoi cucinare puoi farti un’insalata con proteine tipo tonno o 1 uovo sodo più 2 albumi sodi e condirla con olio, una piadina tipo quella di questa ricetta ed un frutto…basta sbizzarrirsi e puoi fare tantissimo, porta pazienza che ho un sacco di ricette da pubblicare ed il mio diario 😉 fammi sapere

    • #Sara Ciao!!! Benvenuta!!! Adoro questa dieta ed ho una marea di ricette da pubblicare…quindi ti aspetto per sapere se le provi e che ne pensi e spero di esserti utile!! Ciaooo e grazie del commento

Lascia un commento