panzerotti alle olive

gustosi, sfiziosi e facili da preparare anche questo è stato un esperimento perchè come ben sapete io con un impasto devo provare più cose ed in questo caso l’impasto è uguale a quello dei panzerotti al tonno cambia il ripieno…

INGREDIENTI(una decina di panzerotti)250 gr di farina per pizza rosignoli(vliccate qui per visualizzare la mia recensione sulla collaborazione e visitate il sito www.rosignolimolini.it )

50 gr di strutto

15 gr di lievito fresco

sale

acqua q.b.

200 gr di ricotta

10 olive denocciolate verdi

PROCEDIMENTO

innanzitutto lavate e spezzettate le olive,scolatele bene e asciugatele e in una bacinella mescolatele con la ricotta.

mettete la farina a fontana sul tavolo da lavoro mischiata con un pò di sale,al centro mettete il lievito sciolto in poca acqua tiepida e lo strutto,iniziate ad impastare e aggiungete tanta acqua quanto basta per ottenere un composto omogeneo ma non appiccicoso,non uscirà morbido come l’impasto per pizza ma va bene così,formate una decina di palline e mettetele a lievitare per almeno un’ora in luogo caldo su una teglia,distanziate fra loro e coperte da un canovaccio umido.trascorso il tempo schiacciate le palline con le mani e mettete all’interno un cucchiaino di composto di ricotta e olive,chiudeteli poi a mezza luna sigillando bene i bordi,copritele di nuovo e lasciate lievitare ancora un’oretta. a questo punto potrete infornare in forno preriscaldato a 180°c per 20 minuti o comunque fino a quando inizieranno a dorare….sono morbidissimi anche il giorno dopo!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Share:
Condividi
Vota questa ricetta:
panzerotti alle olive
  • 3.00 / 55

4 pensieri su “panzerotti alle olive

  1. mmmm buoniiii …
    io nell’impasto ci metto anche dello zucchero , hanno un buonissimo sapore , si usa questo tipo di pasta per la rosticceria siciliana .. ma che buoniiii , sono uno tira l’altro .

    • @housewives ah si??? non lo sapevo io ho fatto in questo modo diciamo per un errore…non mi era lievitato decentemente l’impasto,infatti io volevo fare il danubio,allora ho cambiato programma ed ho ‘scoperto’ questa delizia…proverò anche con lo zucchero poi ti dirò…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>