panini fritti ripieni di provola tonno e wuster con lievito madre

sono morbidi e buonissimi anche il giorno dopo,ottimi caldi e freddi,farete un figurone,se non avete il lievito madre potete utilizzare anche quello classico fresco di birra oppure seguire le semplici regole in come preparare il lievito madre

INGREDIENTI(circa 20 panini)

500 gr di farina ‘oo'(io per pizza di rosignoli)

1 patata lessata(se volete lessarla in poco tempo leggete patate lesse al microonde)

1 uovo

150 gr di lievito madre(o 12 gr di lievito di birra)

240 gr di acqua

2 cucchiai di olio evo(io muraglia)

5 gr di sale

olio per friggere

100 gr di provola

100 gr di tonno

100 gr di wuster

PROCEDIMENTO

unite la patata lessata e schiacciata ancora tiepida alla farina e mettetela a fontana sul tavolo da lavoro,al centro mettete il lievito madre sciolto nell’acqua,l’uovo e l’olio e impastate bene per 3-4 minuti,unite il sale e impastate di nuovo,fate lievitare in una ciotola che avrete unto d’olio il composto coperto da pellicola per 6-8 ore in luogo tiepido( se utilizzate il lievito di birra ci vuole di meno,sarà pronta quando raddoppiata di volume),una volta pronto stendete l’impasto e con un bicchiere o coppapasta del diametro di 3-4 cm di diametro ricavate dei cerchi,mettete al centro un pezzetto di provola e un pochetto di tonno,non troppo dovrete riuscire a chiuderli bene,quando avrete finito il ripieno,riempite i restanti con i wuster tagliati a rondelle(io ho utilizzato dei wuster al formaggio)chiudete poi a mezzaluna sigillando bene i bordi,lasciate lievitare ancora un’ora se con lievito madre o mezz’ora se con lievito di birra poi friggete in abbondante olio ben  caldo e quando saranno dorati scolateli e metteteli su carta assorbente,servite.

consiglio: è possibile congelare i panini dopo la lievitazione finale,quando vi serviranno li scongelate a temperatura ambiente e friggete come descritto

è possibile cuocerli al forno per una preparazione più leggera..ma fritti sono unici!!!

ottimi utilizzati come pane o uno sfizioso aperitivo

RESTA AGGIORNATO SULLE ULTIME RICETTE SEGUIMI SU FACEBOOOOOOOOOOOOOOOOK

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente brioches morbidissime con lievito madre( e non) Successivo polpette ai fiori di zucca ricetta

Lascia un commento