panata – crema di pane

buongiorno a tutti,oggi una ricetta estremamente povera ma fantastica con questo freddo e io l’adoro,provatela anche voi!!! la panata è un primo piatto qui da noi si chiama panada o patrit,in altri posti non saprei comunque è una crema preparata con del pane grattugiato e qui subentra l’utilizzo del pane raffermo,salvia e brodo…detto così magari non vi dice nulla ma secondo me è buonissima!!! da voi come si chiama? fatemi sapere così aggiorno l’articolo scrivendone il nome per ogni regione,grazie!!!

INGREDIENTI(2 persone)

mezzo litro di brodo di carne(o di dado)

4 foglie di salvia

pane grattugiato q.b.

formaggio grattugiato per condire

PROCEDIMENTO

scaldate il brodo con le foglie di salvia che avrete lavato (lasciatele pure intere) quando giunge a bollore aggiungete tanto pane grattugiato finemente quanto basta per ottenere una crema non troppo densa anzi meglio sul molliccio perchè poi cuocendo si asciuga,cuocete per 20-30 minuti su fuoco medio basso e mescolando di tanto in tanto,servite la panata o crema di pane bollente e cosparsa di abbondante formaggio grattugiato…

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente arancini di riso con prosciutto cotto e mozzarella Successivo goulash

2 commenti su “panata – crema di pane

  1. Eleonora il said:

    Cercavo da anni questo primo, in Friuli la chiamano la “panade”, in Lombardia era il “pancotto”. Ci si scherza sempre perchè era un piatto adatto ai nonnini senza denti, ma è davvero buono anche per una fredda serata ivernale. Brava e grazie

    • @eleonora ciao!!! benvenuta e grazie del commento…qui noi lo chiamiamo patrit ma inutile scriverlo nel titolo perchè non conosciuto come dialetto!!! meglio in italiano!!! ah ah ah …vero piatto molto povero ma davvero ottimo!!! fammi sapere se lo provi!!! ciao a presto e grazie ancora!!!

Rispondi a Eleonora Annulla risposta