il mio primo panettone

innanzitutto ringrazio tutti quanti hanno partecipato al mio giochino sono stata molto contenta perchè dopo 3 lunedì finalmente la partecipazione è stata un pò più attiva,grazie!!! e vi aspetto anche lunedì prossimo!!!! la maggioranza ha scelto il mio primo panettone che ho preparato per Natalino visto che avevamo invitato la mia famiglia a pranzo…so che ormai il natale è andato e dimenticato però nessuno ci impedisce di mangiarci un bel pezzo di panettone non industriale…devo ammettere che per essere stata la prima volta che lo cucino…sono stata molto soddisfatta,non ho utilizzato una ricetta ben precisa ho preso spunti qua e la ma come al solito ho dovuto farci le mie modifiche a seconda dei miei gusti personali…ci ho messo poco più di due giorni fra lievitazioni varie e lavorando full-time non sono riuscita a seguire i tempi giusti delle lievitazioni ma quando potevo ‘guardarlo’ lo facevo e quando non potevo dicevo’pace lieviterà di più’ invece tutto perfetto,quindi anche mamme superimpegnate o donne in carriera,cimentatevi in quest’impresa,molto ma molto soddisfacente!!! per quanto riguarda le altre ricettine sono arrivate a parimerito la 1 e la 5 al secondo posto e se ce la faccio le posto entrambe domani,a presto!!!

INGREDIENTI e PROCEDIMENTO

80 gr di farina manitoba(io rosignolimolini cliccate qui per visualizzare la collaborazione e visitate il sito www.rosignolimolini.it )

15 gr di lievito di birra

40 gr di acqua

impastate questi ingredienti(io ho fatto tutto il procedimento a mano ma se avete il robot meglio per voi!!!) e formate una palla,mettete a lievitare in una bacinella in luogo tiepido e al riparo da correnti d’aria(io nel forno spento e chiuso)e coperto da un canovaccio fino al raddoppio del volume(circa 4 ore),

a questo punto aggiungete 235 gr di farina manitoba(io rosignolimolini)

150 gr di farina ’00′(io rosignolimolini per dolci e sfoglie)

105 gr di burro ammorbidito(non fuso)

105 gr di zucchero(io eridania zefiro che è immediatamente solubile)che ho messo in 250 ml di acqua(cliccate qui per la pagina facebook)

2 tuorli

mischiare il tutto coprire con pellicola e fare lievitare dalle 12 alle 18 ore(io 18)

aggiungete poi 50 gr di farina manitoba(io rosignolimolini)

35 gr di farina’oo'(io farina per dolci e sfoglie rosignolimolini)

30 gr di burro fuso(che avrete raffreddato a temperatura ambiente)

30 gr di zucchero(io sempre eridania zefiro)

25 gr di miele(io acacia dell’apicoltura silvani cliccate qui per visualizzare la collaborazione e visitate il sito www.silvhoney.info )

3 tuorli

4 gr di sale

200 gr di uvetta(io lifeitalia)

100 gr di canditi

1 bustina di vanillina

mescolate bene il tutto e fate lievitare per 2 ore, a questo punto è arrivato il mio problema,io volevo fare tanti panettoncini ma l’impasto era talmente tanto che forse adesso sarei ancora li a farli…allora ho chiamato mia cognata(era il giorno di Natale) e le ho chiesto se poteva andare a comprarmi la formina per il panettone(lei abita più vicina al centro commerciale) il problema è che era chiuso!!!!!!!!!!!!!!!fregata!!!!!!!!!!qui c’erano vari negozietti aperti ma non avevano la mia formina!!! allora ho preso la mia tortiera a cerchio apribile e l’ho foderata con carta forno facendola avanzare in altezza un bel pezzo sopra i bordi e ci ho messo il mio impasto, ho fatto lievitare per 7-8 ore poi ho spennellato la superficie con del burro fuso ed ho infornato a 180°c per 1 ora….buonissimo e morbidissimo l’ho servito con crema inglese….(posterò poi la ricetta)

capite ora perchè non ho postato prima??? era un pò lunghetto come post…avrei voluto partecipare anche al contest di chiavazza ma non ce l’ho fatta…sarà per carnevale se lo faranno….

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente la mia prima raccolta Successivo popcorn al caramello

8 commenti su “il mio primo panettone

  1. troppo bello il tuo poanettone, con tutti quei canditi è molto allegro e colorato. Peccato che non hai fatto in tempo per il contest ma ce ne saranno altri vedrai!!! Un abbraccio

Lascia un commento