frittelle di fiori di zucca

impazzisco per i fiori di zucca e sto impazzendo anche per trovare tantissimi modi di cucinarli ho già pubblicato le ricette di fiori di zucca pastellati,fiori di zucca ripieni fritti e polpette di fiori di zucca,in arrivo un fantastico risotto ai fiori di zucca e ora le frittelle di fiori di zucca ,girovagando nel web ho trovato frittelle di fiori di zucca che erano dei fiori di zucca pastellati o ripieni,quindi ho fatto di testa miaa perchè nessuna mi soddisfava e devo dire che erano veramente divine!!! provare per credere!!! le ho cucinate come contorno ma sono finite prima di iniziare a mangiare!!! ecco la ricetta….

INGREDIENTI(15 frittelle circa)

2 uova

mezza bustina di lievito mastro fornaio

200 gr di farina (io rosignoli)

130 ml di latte

20 gr di formaggio grattugiato

15 fiori di zucca

sale,pepe,aglio in granuli,prezzemolo tritato q.b.

olio di semi di girasole per friggere

PROCEDIMENTO

lavate e private i fiori di zucca del gambo e del pistillo,asciugateli e teneteli da parte,in una terrina sbattete leggermente le uova,aggiungete il latte e la farina e mescolate bene,aggiungete la mezza bustina di lievito e mescolate di nuovo,aggiungete il formaggio grattugiato,aggiustate di sale e pepe e mettete una spolverate di prezzemolo e una spolverate di aglio,mescolate di nuovo e aggiungete i fiori di zucca spezzettati grossolanamente con le mani,l’impasto deve risultare come una crema e cadere pesantemente dal cucchiaio,se fosse troppo sodo aggiungete del latte,in caso contrario aggiunget della farina,con queste dosi a me è uscito giusto,coprite con un canovaccio e fate riposare per 30 minuti,nell’impasto si formeranno delle bolle,segno della lievitazione.In una pentola a bordi alti o wok scaldate abbondante olio di semi di girasole,per capire quando sarà pronto mettete un puntino di impasto,se frigge immediatamente è pronto,prendete una cucchiaiata di impasto e versatela nell’olio,formatene 4-5 per volta,abbassate leggermente la fiamma e cuocete fino a quando saranno dorate,poi giratele e fatele dorare dall’altro lato,infine scolatele e mettetele in una terrina con carta assorbente o per fritti,per tenerle in caldo io ho scaldato il forno alla massima temperatura poi l’ho spento e ho messo le frittelle lasciando lo sportello socchiuso…mmmmmmm deliziose ho l’acquolina!!!!

mi segui su FACEBOOK? noooooo??? allora ti aspetto!!!

visita il sito di eraclea vi aspettano tantissime cioccolate per tutti i gusti ottime per accompagnare il vostro inverno che sta per arrivare….

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente omelette al brie Successivo tagliata al grana

Lascia un commento