crostata ace

volete una merenda dolce e vitaminica oltre che buonissima? la crostata ace è quello che fa per voi anche i bambini impazziranno e voi saprete che è stata fatta con carote,arance e limoni…meglio di così…ma ecco la ricetta per prepararla…

vuoi essere sempre aggiornato sulle ricette che pubblico? iscriviti alla mia newsletter e sulla mia pagina facebook non mancare ti aspetto!!!

INGREDIENTI(una torta ace con tortiera da 24 cm)

PER LA BASE

250 gr di farina bianca ’00’

100 gr di burro o margarina

100 gr di zucchero(io zefiro di eridania)

1 uovo intero e 1 tuorlo

la scorza di un limone

un pizzico di sale

1 cucchiaino di lievito per dolci

PER IL RIPIENO

150 gr di burro o margarina

80 gr di zucchero a velo

150 gr di marmellata di arance

2 uova

30 ml di spremuta d’arancia

20 ml di succo di limone

200 gr di carote

150 gr di farina bianca ‘oo’

1 cucchiaino di lievito

40 gr di zucchero semolato

1 pizzico di sale

buccia di un arancia e di mezzo limone

PROCEDIMENTO

preparate la pasta frolla(trovate un’altra ricetta anche qui)in questo modo: mettete la farina a fontana sul tavolo da lavoro mischiata allo zucchero,spezzettate al centro il burro a temperatura ambiente e l’uovo intero con il tuorlo,aggiungete la scorza di limone grattugiata finemente e il lievito,iniziate ad impastare dal centro della fontana inserendo pian piano la farina,quando tutti gli ingredienti saranno amalgamati,aggiungete un pizzico di sale e impastate ancora,ricordate sempre che meno maneggerete l’impasto più la frolla sarà morbida,a questo punto foderate la tortiera,meglio se con cerchio apribile, con della cartaforno bagnata e strizzata,stendete la frolla a cerchio un poco più grande del diametro della tortiera e rivestite il fondo,poi mettete in frigorifero,in caso la frolla fosse troppo morbida e appiccicosa per stenderla potete posizionarla al centro della tortiera e poi schiacciarla con le mani fino a foderare il fondo e a rialzarla per almeno 3 cm formando i bordi.

intanto che la nostra base riposa in frigorifero noi prepariamo il ripieno,mescolate il burro spezzettato e a temperatura ambiente,con lo zucchero a velo fino ad ottenere una crema,aggiungete 1 tuorlo,incorporatelo bene poi aggiungete anche l’altro,mettete un pizzico di sale e aggiungete la scorza grattugiata finemente del limone e dell’arancia,mescolate,aggiungete il succo di limone e di arancia e mescolate bene,ora aggiungete le carote che avrete lavato pulito e grattugiato,mescolate nuovemente e aggiungete la farina con il lievito,montate a neve ben ferma gli albumi,aggiungete lo zucchero e montate di nuovo,incorporate al composto di carote mescolando delicatamente dal basso verso l’alto…ora riprendete la vostra base,spalmate la marmellata di arance sul fondo,versate il composto ottenuto,livellate bene e infornate in forno preriscaldato a 170°c per 50 minuti…una volta pronta spegnete il forno e lasciate raffreddare la torta all’interno del forno e senza aprirlo…voilà,la vostra crostata ace è pronta,se volete potete spolverizzarla di zucchero a velo

SUGGERIMENTI: se volete renderla ancora più gustosa potete sostituire metà della farina con la farina di mandorle sia nell’impasto base che nel ripieno

io non ho utilizzato lievito ma per renderla più gonfia ho utilizzato sia nella base che nel ripieno 1 cucchiaino di cremor tartaro(in vendita negli iper mercati o supermercati ben forniti)e 1 cucchiaino di bicarbonato…otterrete una lievitazione fantastica!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente spezzatino con patate Successivo plumcake al formaggio

2 commenti su “crostata ace

Lascia un commento