come essiccare il lievito madre

buongiorno a tutti oggi un post secondo me utilissimo,ovvero come essiccare il lievito madre … mi è nato questo bisogno siccome è da due anni che tengo il lievito madre,ma ogni volta che devo andare in vacanza è una tragedia!!! tante persone se lo portano dietro ma io no,non esiste,sono in vacanza e stacco da tutto anche dal lievito madre,solitamente lo porto da mia mamma solamente che lei la maggior parte delle volte si dimentica di rinfrescarlo o lo fa in modo sbagliato e quando torno è ingiallito oppure per niente lievitato ed ogni volta devo ‘recuperarlo’,inoltre mi sono resa conto che d’estate lo utilizzo veramente pochissimo quindi è davvero uno spreco doverlo continuamente rinfrescare senza nemmeno utilizzarlo,per questo mi sono informata su un metodo per poterlo conservare anche dimenticandomene,la mia amica Manu che mi ha dato 2 anni fa il mio primo lievito madre è preparatissima e mi ha dato tutte le dritte per ‘ come essiccare il lievito madre ‘…ovviamente prima di proporvelo ho voluto provare il risultato…l’ho essiccato 1 anno fa,me ne sono dimenticata e settimana scorsa mentre facevo pulizia l’ho ‘ritrovato’ ho provato a riattivarlo e…funzionaaaaaaaaaaa!!!! bene seguitemi e scoprirete come essiccare il lievito madre….

 

 

prendete il lievito madre che volete essiccare,nel mio caso 200 gr e mettetelo nel mixer,aggiungete la stessa quantità di farina,quindi nel mio caso 200 gr e frullate alla massima velocità fino ad ottenere un composto tipo farina,frullate il più possibile deve essere fine,a questo punto versatelo su un canovaccio ben asciutto,cospargetelo per bene e mettetelo in luogo asciutto ad asciugare per 2 giorni scuotendolo di tanto in tanto,quando sarà ben asciutto potete mettere il vostro lievito madre essicato in contenitori a chiusura ermetica oppure,come ho fatto io,nei sacchetti che si utilizzano per conservare gli alimenti in freezer…nel web ho letto che si conserva per ben 20 anni!!! io non ci ho provato per così tanto tempo ma 1 anno sono sicura che dura!!! se qualcuno vi chiederà come essiccare il lievito madre,ora sapete che è semplicissimo!!! nel prossimo appuntamento vi mostrerò come si usa il lievito madre essicato…eh si perché è importante sapere che non va utilizzato come un lievito secco normale…non funzionerebbe!!! quindi…seguitemi!!!!

lievito madre essicato

 

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente la mia ricetta pubblicata da cotto e mangiato Successivo come utilizzare il lievito madre secco

18 commenti su “come essiccare il lievito madre

  1. laura il said:

    ciao cercavo da tempo come conservare il lm senza rinfrescarlo sempre adesso aspetto con ansia come utilizzarlo e sopratutto se una volta essiccato si può rifare fresco o bisogna ricominciare da capo grazie

    • @laura ciao!!! anche io cercavo un modo per non doverlo rinfrescare e dopo averlo trovato l’ho prima testato per vedere se funzionava per poi poterlo pubblicare e…funziona!!!! a giorni pubblico il procedimento per riutilizzare il lievito madre seccato,ti anticipo che si lo si può rifare fresco e che non si può utilizzare secco direttamente negli impasti…a presto!!! ciaoooo

  2. si conserva per 20 anni! caspita!beh questo post è davvero utilissimo, onestamente non pensavo che il lievito madre si potesse essiccare! beh visto che funziona lo terrò bene in mente! ciao e buona domenica!

    • @giusy si l’ho trovato utilissimo anche io per questo ho provato se davvero funzionava e visto che la risposta è affermativa l’ho messo a disposizione di tutti….si dicono che si conserva 20 anni…io ti posso confermare per 1 anno perché questo è il tempo che l’ho lasciato io, ne essiccherò dell’altro e lo lascerò per più tempo per vedere che succede!!! ciao a presto!!!

    • @raffaele maria ah si? non sapevo si potesse congelare,grazie del consiglio,ci proverò,ma poi quando lo togli cosa fai? lo utilizzi subito appena scongelato o devi rinfrescare?

  3. grazie per tutte queste buone idee, sono davvero utili e grazie anche per tutte le ricette pubblicate, ho avuto grande successo cipiandone qualcuna..ciaociao

    • @laura grazie a te per le soddisfazioni che mi dai!!! 😉 è bellissimo ricevere i tuoi commenti così carini e soprattutto sono molto contenta che hai avuto successo con le mie ricettine!!! provale tutteeeeeeeeeeeeee!!! ciao a presto e grazie ancora!!!

  4. sandra il said:

    Ciao grazie per questo utilissimo consiglio…Non ho capito una cosa, dopo aver essiccato il lievito madre e messo nel sacchetto, va messo in congelatore? Grazie mille ciao sandra

    • @sandra ciao benvenuta nel mio blog e grazie a te per il commento!!! rispondo alla tua domanda…no,non va messo nel congelatore,lo metti tranquillamente nella dispensa fino a quando ti servirà…si conserva tantissimo!!! a presto ciaaooo se hai altri dubbi sono qui….

  5. ciao utilissima questa procedura cercavo proprio come essicare , ti volevo chiedere 1 lo metto a seccare in cucina va bene?
    2 quando lo riavvivo come sono le quantita di farina e acqua?
    grazie mille

    • @luca ciao!!! poiché per essiccarlo devi aggiungere solo farina puoi farlo dove vuoi e poi lo lasci in un posto asciutto…non ci sono delle quantità precise per ravvivarlo,io ci aggiungo tanta acqua quanto basta per ottenere la solita consistenza del lievito madre poi nei giorni successivi proseguo come per il lievito madre fresco…spero di esserti stata utile se hai bisogno d’altro chiedi pure…ciao a prezto e grazie della visita…

  6. Ciao!!! Sei molto brava e ti faccio i miei complimenti!!!
    Inoltre volevo chiederti, se lo posso far essiccare con l’essiccatore visto che lo dispongo. oppure solamente il metodo descritto da te è ottimale?
    😀

    • @laura ciao!! grazie mille per la visita ed i complimenti…. non so se con l’essiccatore va bene ugualmente,io ti consiglio di non rischiare perché non vorrei che ‘uccidi’ i lieviti…fammi sapere ciao Pam

  7. Alessia il said:

    Ciao, volevo una informazione: tengo il lievito in frigo e lo ravvivo una volta ogni 5-6 giorni. Prima di essiccarlo lo devo ravvivare o lo posso prendere direttamente dal frigo e frullarlo con la farina?

Lascia un commento