Torta salata alla zucca patate e verza

Torta salata alla zucca patate e verza

Torta salata alla zucca patate e verza

Il freddo è arrivato tutto di un botto. Siamo passati da venticinque gradi a sei, nel giro di tre giorni. Perfino a me, che notoriamente non amo il caldo, questa cosa ha creato uno stato di shock termico. Mi sono trovata a fare un cambio stagione d’emergenza, a cercare maglioni e piumini all’alba, mentre il giorno prima eravamo usciti con giacche leggere e maniche corte. Sarà che gli anni passano, sarà che di graduale non c’è stato proprio niente, ma ho freddo. La stagione fredda tuttavia, offre in cucina un sacco di piatti succulenti, piatti caldi e prodotti come la zucca e la verza che a giugno non trovo e se anche non è una consolazione al fatto che ho appena acceso la stufa a legna, trovo che sia una nota positiva. Questa torta salata alla zucca patate e verza è un miscuglio di sapori che assieme trovo siano davvero azzeccati. L’interno morbido e saporito racchiuso da un guscio di pasta brisé, le verdure che amo, solo il pensiero di averne una fetta calda calda nel piatto mi provoca un brivido di piacere. E’ davvero buona e semplice, un alternativa vegetariana che può fare da piatto unico ma anche da antipasto.

TORTA SALATA ALLA ZUCCA: 

(Dose per una tortiera tonda da 28 cm) 

Per la pasta brisé: 

  • 250 gr di farina 00
  • 125 gr di burro freddo
  • 1 uovo
  • 5 gr di sale

Per il ripieno:

  • 300 g di polpa di zucca
  • 350 g di patate
  • 7/8 foglie di verza
  • 1/2 cipolla bianca
  • 300 ml di brodo vegetale
  • Olio EVO
  • Sale
  • Pepe

Per la finitura: 

  • Sesamo nero

La zucca e le patate vanno pesate pulite.

Prepariamo per prima cosa la pasta brisé: nella ciotola della planetaria versate la farina il burro freddo da frigo a pezzetti, l’uovo leggermente sbattuto e il sale.
Con la foglia facciamo amalgamare gli ingredienti. Quando sarà omogenea, compattatela velocemente con le mani formando una panetto rettangolare, copritela con pellicola trasparente e ponetela in frigo almeno 1 ora.
Se impastate a mano in una ciotola, fare attenzione a non scaldare troppo il composto ma mantenerlo sempre ben freddo.

Per prima cosa dovrete fare il brodo vegetale, potete farne anche in abbondanza e congelarlo per usarlo all’occorrenza. Lavate e tagliate a julienne le foglie di verza, pelate e ricavate dei cubetti dalle patate. Sbucciate con un coltellino la zucca e tagliatela sempre a cubetti, possibilmente della stessa dimensione delle patate per una cottura omogenea. Tritate finemente la cipolla e fatela stufare in una padella ampia con un paio di cucchiai di olio EVO. Aggiungete ora i cubetti di patata e fateli rosolare per qualche minuto. Salate leggermente e aggiungete anche la verza. Fate cuocere a fuoco medio per circa 20 minuti bagnando con brodo caldo fino a che le verdure non saranno cotte al dente.
Nel frattempo cuocere la zucca tagliata a dadini con poco olio e poco brodo bollente, mescolate di tanto in tanto. Una volta pronte, fate raffreddare e mescolate delicatamente le due preparazioni.
Preriscaldate il forno a 180° C in modalità statica.

picmonkey_image

A questo punto possiamo riprendere la nostra pasta brisé: spolverate la spianatoia con della farina, lavorate l’impasto con le mani per ammorbidirlo e infine stendetelo ad uno spessore di 2/3 mm aiutandovi con il mattarello.
Rivestite la tortiera con della carta forno e successivamente con il disco di pasta, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e riempitelo con le verdure. Livellate il composto con il dorso di un cucchiaio e cospargete la superficie con il sesamo nero.
Infornate a 180°C in modalità statica per circa 30 minuti.
Una volta cotta, sfornate e lasciatela intiepidire per un paio di minuti prima di servirla.

Se vi piacciono le torte salate provate anche QUESTA. Vi ricordiamo che potete trovarci anche sulla nostra Fanpage di Facebook e nel gruppo Pasticciando con i Fables, passate a trovarci vi aspettiamo. Eva

IMG_9084-2

Precedente Confettura di carote e limoni home made Successivo Crocchette di zucca e patate ricetta

2 commenti su “Torta salata alla zucca patate e verza

  1. Francesca il said:

    Ciao!
    Ho proprio una bella zucca in frigo che aspetta di essere “ridotta a torta salata” 🙂

    Una domanda….secondo te potrei omettere o sostituire la verza?
    Grazie!
    Sempre grandissimiiiiiiiiii

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.