Torta al cioccolato

torta al cioccolato

E così il lunedì di pasquetta tiri le somme e conti le uova che hanno regalato ai tuoi bambini, mamma mia quanta cioccolata, dobbiamo trovare subito il modo per riciclarla! La torta al cioccolato senza farina e senza lievito della mia cara amica Serena mi sembra un ottimo modo per trasformare un paio di uova in qualcosa per merenda. A dire il vero di motivo ne ho uno serio, mai come in questi giorni ho sentito l’esigenza di stringerla in un forte abbraccio. Avendo in comune la forte passione per la cucina, sono sicura che con la sua torta un sorriso glielo strappo. Questo è il mio abbraccio per te cara amica mia!

TORTA AL CIOCCOLATO

Dose per una tortiera da 25 cm

  • 200 gr di Cioccolato fondente
  • 200 gr di Zucchero a velo
  • 100 gr di Burro
  • 4 Uova
  • 20 gr di Maizena

Per prima cosa dobbiamo sciogliere a bagno maria il cioccolato fondente e il burro, non insieme. Quindi prendiamo una delle tante uova di Pasqua e spezzettiamola per farla sciogliere. Lasciamo intiepidire, sia il burro che il cioccolato che non devono essere caldi per poterli aggiungere al resto del composto. Accendiamo il forno a 180° mentre prepariamo la torta. Dividiamo i tuorli dagli albumi, mettendo i rossi in una terrina con le sponde alte, aggiungiamo lo zucchero a velo e con l’aiuto di un frullino montiamo fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungiamo anche la maizena e continuiamo a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. A parte montiamo a neve ferma gli albumi. Quando il cioccolato e il burro saranno tiepidi, con una spatola larga possibilmente in silicone (la cosiddetta marisa) li aggiungiamo al composto mescolando bene, e poi uniamo in più volte le chiare montate a neve, mescolando dal basso verso l’alto con delicatezza per non smontare il composto.

PhotoGrid_1364827298856

Foderiamo il fondo di una tortiera con carta forno e versiamo il composto. Foderare invece di imburrare come sempre, ci serve per poter usare la carta forno come sostegno per sfoderarla senza romperla, perchè è molto fragile da cotta  non avendo farina che la lega. Inforniamo nel forno già caldo a 180° per 30 minuti circa, vale la prova dello stecchino. Una volta cotta lasciamo raffreddare la torta su una gratella. Quando fredda potete decorare con zucchero a velo e servire.

Mentre mangio la mia fetta di torta il mio pensiero va a te, Serena. Grazie per avermi dato la tua ricetta, grazie per la tua amicizia, sei una donna straordinaria, tutto passa e tu ce la farai. Ti voglio bene. Eva

482373_556618141038205_1087746774_n

Precedente Spiedini di olive pomodori e mozzarella Successivo Pasta al forno bianca gratinata

7 commenti su “Torta al cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.