Cheesecake al caffè e amaretti

C’era una volta una triste consapevolezza: io adoro i dolci al caffè ma raramente ne faccio! Ma perchè?? Perchè mi tratto così male? Bhe è il momento di rimediare allora, e di pensare a qualche dolce da sbavo che mi faccia espiare questa mia colpa. E siccome buono non vuol dire per forza difficile da fare, ho realizzato un dolce … Continue reading

Focaccia dolce alle ciliegie

C’era una volta Madre Natura che camminava allegra per i campi in un tardo mattino di primavera, dispensando vita e colore ad ogni cosa inanimata che incontrava sul suo cammino. Imbiondiva il grano ondeggiante al vento, gonfiava l’uva appesa nelle vigne, maturava la frutta che attendeva l’arrivo dell’estate. Tutto intorno a lei le sorrideva e festeggiava il suo passaggio, ma … Continue reading

Gelato al cioccolato

Gelato al cioccolato.  C’era una volta una macchia su di una maglietta, e una mamma arrabbiata perchè il cioccolato non va via. Questo è il mio primo ricordo da bambino del gelato, della voglia matta di assaggiarlo, e dell’ansia di mangiarlo sotto l’occhio vigile di tua madre che ti ha detto all’infinito di non sporcarti. E tu che inevitabilmente, ti … Continue reading

Gelato al caffè

C’era una volta una storia semplice, perchè a volte le storie semplici sono le migliori. Io ho una passione: il gelato al caffè. Fin dall’infanzia, ogni qual volta potevo, slurpavo la coppa del nonno, uno dei gelati più antibambino che ci possa essere, così banale nella confezione, monocromo, essenziale, ma io l’adoravo. E in ogni gelateria ho sempre misurato la … Continue reading

Gelato al melone ricetta

C’era una volta l’estate che si divertiva a colorare il mondo con le tinte più belle, le più sgargianti, le più allegre. I fiori dei campi, gli alberi dei boschi, le farfalle leggiadre, e la frutta dalle mille tonalità, succosa, ricca di acqua e di dolcezza. Io impazzisco per il melone, lo mangerei a colazione, pranzo e cena, d’estate vivrei … Continue reading

Gelato allo yogurt fragola e limone

C’era una volta un bimbo che rendeva molto felice il suo papà, che aveva una gran passione per lo stare in cucina a pasticciare di roba dolce. E lui, il bimbo, era il suo peggior critico; se un dolcetto, un biscotto, una brioche o una crostata piaceva a lui, allora il suo papà poteva star certo che tanto impegno non … Continue reading