Schiacciata al forno di patate e zucchine

schiacciata al forno di patate e zucchine

Non so se anche i vostri figli sono bipolari come i miei, ma succede sempre più spesso man mano che crescono che i gusti cambiano in maniera tremenda da un giorno all’altro, alle volte questione di ore. Quindi mi illudo di preparare qualcosa per cena di sicuro successo e mi ritrovo con una figlia di sei anni che mi tiene il muso perchè: “Lo sai che non mi piacciono le zucchine!”… “Ma se ieri le hai mangiate e poi hai rubato anche le mie direttamente dal mio piatto?!” Ragazza, vedi di far pace con il cervellino che non ci sto a capì niente. Almeno da piccoli mangiavano tutto e quando dico TUTTO, intendo proprio ogni cosa passasse davanti alla loro bocca, anche senza aeroplanino. Adesso quando poso i piatti in tavola, cala il silenzio, passano alcuni minuti di studio minuzioso del piatto e degli ingredienti con cui è composto e poi o la va, o la spacca. Può succedere che la Miss decida che a pranzo le zucchine andavano bene e a cena “Lo sai che non mi piacciono!”, allora quell’altro per solidarietà dica: “Anche a me”. E li si mette male, perchè i casi sono due: o mangi o vai a letto senza cena, non c’è altro, amore della mamma. 🙂  Oppure se sono fortunata non è la giornata mondiale della solidarietà, ma bensì faccioesattamenteilcontrariodite e quindi almeno a Davide piacciono un casino, ma così buone che mai in vita sua le ha mangiate e rincara pure la dose dicendo: “Quando ho finito quella che ho nel piatto, posso mangiare anche quella di Giulia?”. Mamme all’ascolto, potete immaginare che la Miss se la mangia pur di non cederla al fratello. Comunque a me che le zucchine piacciono sempre e le patate pure, questa schiacciata al forno di patate e zucchine mi ha soddisfatta molto. E’ pure semplice e veloce da fare, quindi ritenterò il test! Magari è il giorno che le zucchine sono buone anche a colazione, sai mai.

SCHIACCIATA DI PATATE E ZUCCHINE: 

(Dose per una teglia tonda da 30 cm) 

  • 700 g di patate
  • 500 gr di zucchine
  • 60 g di parmigiano grattugiato
  • 40 gr di farina 0
  • 2 uova intere
  • 5/6 cucchiai d’olio EVO
  • Sale
  • Pepe

Per prima cosa, lavate le zucchine e spuntatele con un coltello. Con una grattugia a fori larghi grattugiatele e raccoglietele in una ciotola ampia.
Pelate poi anche le patate e procedete nella stessa identica maniera, grattugiandole nella stessa ciotola delle zucchine.
Salate, mescolate bene (anche con le mani) e lasciatele a riposare per 15 minuti.
Nel frattempo preriscaldate il forno a 180° in modalità statica, prendete la teglia e ungetela con qualche cucchiaio di olio EVO avendo cura di ungere bene anche i bordi.
Riprendete il composto, mettetelo in un colapasta e premete bene strizzandolo, per far uscire tutta l’acqua in eccesso.

Schiacciata di patate e zucchine
Nella ciotola che avete usato prima per le verdure sbattete le uova, unite patate e zucchine perfettamente sgocciolate, la farina, il parmigiano, pepe e assaggiate se avete bisogno ancora di un pizzico di sale.
Mescolate il tutto molto bene, in maniera che il composto risulti omogeneo e versatelo nella teglia, schiacciate con i palmi della mani e livellate con il dorso di un cucchiaio. 
Versateci sopra un filo d’olio e una spolverata di parmigiano, infornate a forno già caldo per circa 40/45 minuti, o comunque fino a doratura, in superficie si formerà una deliziosa crosticina. 
Sfornate, fate raffreddare per qualche minuto, tagliatela a fette e servite. 

Più facile di così, si muore ed è davvero squisita, almeno per me e Davide lo era, Giulia ci farà sapere la prossima volta. 😉 
Vi invitiamo a fare un giro sulla nostra Fanpage su Facebook e nel nostro gruppo, Pasticciando con i Fables, dove trovate tutti gli amici che ci seguono e che si cimentano nelle nostre ricette. Eva

IMG_4492_small

 

10 thoughts on “Schiacciata al forno di patate e zucchine

  1. come ti capisco……
    da noi ormai capita ogni giorno, per farla felice dovrei cucinare pasta all’olio ogni giorno (in effetti per me sarebbe anche più veloce, no?)
    Quello che mi fa più rabbia è che anche la nostra principessa mangiava di tutto tutto tutto!
    Cambierà…

    Ti posso chiedere una cosa?
    Posso sostituire le uova con qualcos’altro?

    Grazie e complimenti per le tue ricette!

    miki

    • Pasta all’olio e grana, a giorni alterni, un giorno piace e l’altro no. 🙂
      Prova a non metterlo proprio se non ti va.

Rispondi