Risotto zucchine e speck

risotto zucchine e speck

Ognuno in cucina ha le sue passioni. Io ne ho tante, ormai sapete tutto di noi, ma quando si parla di primi piatti, la mia passione viscerale è per i risotti. Praticamente è il salva pranzo, basta avere degli ingredienti di base e poi lo puoi fare con qualsiasi cosa, E’ un modo per pulire il frigorifero o la dispensa, o per esercitarsi nell’abbinare i colori, perchè si mangia con la bocca ma anche con gli occhi, ed è divertente giocare con tinte e tonalità varie per fare un piatto che è anche una festa al nostro sguardo. In questo caso ho usato due cose che amo molto: zucchine, l’ortaggio più versatile secondo me, è lo speck, che uso spesso e volentieri in cucina perchè forse è il salume che da cotto mi piace di più e intensifica il suo gusto piuttosto che perderlo. Per il brodo lascio a voi la scelta, io preferisco usarne uno vegetale leggero, ma anche un buon brodo di carne in questo caso è molto adatto, quindi se è tutto pronto, possiamo andare, si parte!

RISOTTO ZUCCHINE E SPECK

Dose per 4 persone

  • 350 gr di riso carnaroli
  • 2 litri di brodo
  • 2 zucchine medie (circa 150 gr l’una)
  • 200 gr di speck a dadini da circa 1 cm di lato
  • 1/2 cipolla bianca
  • 100 ml di vino bianco secco
  • 30 gr di formaggio tipo grana
  • 30 gr di burro
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • q.b. olio EVO

Per prima cosa quindi dobbiamo aver preparato il brodo, lo possiamo fare anche precedentemente e conservarlo in frigo, ma la cosa importante è che durante la preparazione lo teniamo costantemente in caldo a fuoco basso, per non rallentare la cottura ogni volta che lo aggiungiamo al riso. Laviamo le zucchine e tagliamole a dadini di circa un centimetro di lato. Puliamo e affettiamo la cipolla, e facciamo dorare in una padella media con 3 cucchiai di olio EVO. Prima che si imbiondisca troppo, aggiungiamo un mestolo di brodo e facciamo asciugare fino a quando la cipolla non si presenta quasi trasparente. Aggiungere il brodo è un modo per cuocerla senza farla soffriggere troppo. Poi aggiungiamo le zucchine a dadini e facciamo rosolare, girando spesso. Dopo qualche minuto aggiungere il brodo per non farle cuocere a secco. Salare e portare avanti la cottura aggiungendo brodo all’occorrenza per circa 10 minuti, poi aggiungere anche lo speck a dadini e fare asciugare lasciando solo un leggero fondo di cottura per altri 5 minuti. Spegnere e lasciare da parte coperto. Nel frattempo in una padella larga o in casseruola versare 3 cucchiai di olio EVO e a fuoco medio versare tutto il riso, che mescoleremo fino ad oliare per bene. Facciamolo tostare mescolando spesso senza bruciarlo, e sarà pronto quando toccando i chicchi con le dita li sentiremo molto caldi. Ora uniamo il vino bianco che possibilmente deve essere molto caldo. Io lo riscaldo qualche secondo in microonde, ma anche un attimo sul fuoco va bene. Quindi facciamo evaporare ed iniziamo a versare un paio di mestoli di brodo caldo alla volta, lasciando sempre il riso molto umido, continuando ad aggiungere brodo prima che si asciughi molto. Saliamo a nostro gusto, e a metà cottura aggiungiamo le zucchine e speck. Procediamo aggiungendo brodo fino a che il riso non sia cotto, ci vorranno circa 15 minuti. Spegnere il fuoco lasciando il risotto molto cremoso, non deve essere asciutto e fermo. Quindi a fuoco spento aggiungiamo il burro e il formaggio, lasciamo fermo qualche secondo, e poi mescoliamo con vigore per mantecare. Lasciamo riposare un paio di minuti prima di servire.

Mi sono dilungato molto nel descrivere il procedimento perchè credo che il segreto per un buon risotto siano tante piccole accortezze che sommate le une alle altre ci permettono di avere un piatto eccellente. E queste piccole accortezze valgono anche cambiando gli ingredienti che useremo, per questo sfiziatevi e provate azzardando con gli accostamenti. Io vado a provarne un altro, tanto per cambiare, e vi do appuntamento alla prossima, sorridete sempre, Claudio 😉

Ops, dimenticavo, seguiteci anche sulla nostra pagina Facebook

Risotto zucchine Risotto zucchine Risotto zucchine Risotto zucchine Risotto zucchine Risotto zucchine Risotto zucchine Risotto zucchine Risotto zucchine Risotto zucchine Risotto zucchine Risotto zucchine 

Precedente Panettone con lievito di birra Successivo Pane con lievito madre di Giorilli

8 commenti su “Risotto zucchine e speck

  1. Enrica il said:

    avevo del mascarpone da finire e l’ho usato per mantecare alla fine, al posto del burro: non light ma ogni tanto…un peccato di gola di puro piacere 😉

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.