Risotto zucchine e gamberetti

risotto zucchine e gamberetti

La passione per i risotti ovviamente continua, oggi un gran classico: risotto zucchine e gamberetti. A dire il vero già con le zucchine a me piace e potrebbe bastarmi, ma se aggiungiamo i gamberetti mi manda fuori di testa. Oltretutto ho voluto proprio esagerare e ho pure comprato i gamberetti freschissimi. Eh, i famosi gamberetti del Trentino. 😀 Comunque se come me, non abitate in prossimità del mare potete benissimo comprare gamberetti surgelati e usare quelli, vi eviterete di doverli sgusciare. In qualsiasi caso è un piatto semplice e gustoso, che vi risolve velocemente il pranzo o la cena, soprattutto se in freezer tenete i gamberetti. 🙂

RISOTTO ZUCCHINE E GAMBERETTI:

(Dose per 4 persone)

  • 350 gr di riso carnaroli
  • 3 litri di brodo
  • 2 zucchine medie (circa 150 gr l’una)
  • 400 gr di gamberetti da sgusciare
  • 1 scalogno
  • 100 ml di vino bianco secco
  • 30 gr di formaggio tipo grana
  • 30 gr di burro
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • Olio EVO

Per prima cosa quindi dobbiamo aver preparato il brodo, lo possiamo fare anche precedentemente e conservarlo in frigo, ma la cosa importante è che durante la preparazione lo teniamo costantemente in caldo a fuoco basso, per non rallentare la cottura ogni volta che lo aggiungiamo al riso.
Dedichiamoci alla pulizia dei gamberetti: per prima cosa vanno lavati e successivamente sgusciati togliendo la testa al primo segmento, poi togliete le zampe e rompete il guscio rimuovendolo dal corpo a pezzi, in ultimo la coda. Risciacquateli e teneteli da parte in un colino.
Laviamo le zucchine e tagliamole a dadini di circa un centimetro di lato.
Puliamo e affettiamo lo scalogno, e facciamo dorare in una padella media con 3 cucchiai di olio EVO. Prima che si imbiondisca troppo, aggiungiamo un mestolo di brodo e facciamo asciugare fino a quando la cipolla non si presenta quasi trasparente. Aggiungere il brodo è un modo per cuocerla senza farla soffriggere troppo.
Poi aggiungiamo le zucchine a dadini e facciamo rosolare, girando spesso. Dopo qualche minuto aggiungere il brodo per non farle cuocere a secco. Salare e portare avanti la cottura aggiungendo brodo all’occorrenza per circa 10 minuti, fare asciugare lasciando solo un leggero fondo di cottura per altri 5 minuti. Spegnere e lasciare da parte coperto. Nel frattempo in una padella larga o in casseruola versare 2 cucchiai di olio EVO e a fuoco medio versare tutto il riso, che mescoleremo fino ad oliare per bene. Facciamolo tostare mescolando spesso senza bruciarlo, e sarà pronto quando toccando i chicchi con le dita li sentiremo molto caldi.
Ora uniamo il vino bianco che possibilmente deve essere molto caldo. Io lo riscaldo qualche secondo in microonde, ma anche un attimo sul fuoco va bene. Quindi facciamo evaporare ed iniziamo a versare un paio di mestoli di brodo caldo alla volta, lasciando sempre il riso molto umido, continuando ad aggiungere brodo prima che si asciughi molto. Procediamo aggiungendo brodo fino a che il riso non sia cotto, ci vorranno circa 15 minuti. Saliamo a nostro gusto. A metà cottura possiamo aggiungere le zucchine e quando il riso è quasi cotto, anche i gamberetti. Questi hanno bisogno veramente di poco tempo per cuocere, giusto un 5 minuti.
Spegnere il fuoco lasciando il risotto molto cremoso, non deve essere asciutto e fermo. Quindi a fuoco spento aggiungiamo il burro e il formaggio, lasciamo il tutto fermo qualche secondo, e poi mescoliamo con vigore per mantecare.
Il risotto zucchine e gamberetti è pronto, lasciamo riposare un paio di minuti prima di servire.

Vi ricordo inoltre di fare sempre un giro sulla nostra Fanpage e di iscrivervi al nostro gruppo su FB “Pasticciando con i Fables…” per condividere con appassionati come noi perplessità, dubbi e successi in cucina. Vi aspettiamo ;)

Precedente Ricette con cioccolato - La raccolta Successivo Polpette in umido ricetta

4 commenti su “Risotto zucchine e gamberetti

  1. francesca il said:

    Ciao Eva!
    sicuramente questo risottino è da provare….il mio quattrenne mangerebbe solo risotto, quindi lo si fa!!!!
    Volevo chiederti….condivideresti una ricettina per preparare il merluzzo (anch’io lo userò appena pescato, la Lombardia è famosa per i suoi merluzzi) adatto a grandi e piccini?
    Grazieeeeeeeeeeeee

  2. francesca il said:

    grandissima EVA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Lo compro spesso….ma poi non so mai come farlo…..e finisco sempre per mangiarlo da sola in umido o cartoccio coi pomodorini ma agli altri non piace…. un abbraccio

  3. agnese il said:

    non ho mai preparato questa ricetta, un po’ perché troppo inflazionata (vedi anche famose pubblicità) ed anche perché, tra amiche e conoscenti, ognuno ha la sua ricetta, avuta in gran segreto dal “cuoco famoso” di turno, ricette che però non mi hanno mai convinto.
    la tua la proverò di sicuro, perchè “sto serena” sul risultato, anzi, ho chiesto a mio marito di comprare dei gamberetti freschi (lui è bravo a scegliere il pesce fresco) e se li trova buoni farò il risotto stasera che ho degli amici a cena, così sarò anch’io alla moda!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.