Risotto porri pere e taleggio

Risotto porri pere e taleggio

L’avevo già raccontato, l’avrete notato anche dalla quantità di risotti presenti nel blog e ve lo confermo: mi piacciono i risotti con tutto. Ma, ci sono i preferiti, quelli particolari che non cucino spesso ma nelle occasioni particolari. Invito a pranzo due amici con i quali ho molta confidenza e quindi tutto quello che segue, me lo sono potuta permettere proprio perchè sono loro. Dietro le quinte: arrivano e io avevo preparato l’antipasto (esattamente questo qui) verso il prosecco, facciamo due chiacchiere, ridiamo, mentre il risotto finisce la cottura. Amabilmente continuo a chiacchierare e in soggiorno preparo il mio set: tavolino, asse, inizio a cercare i tessuti, il bicchiere giusto, ecc. E già qui, la mia amica se la ride ma il nostro unico uomo è perplesso. Ok, risotto pronto, verso ancora del prosecco (così per gradire) e scelgo il piatto! Insomma, ero un pò indecisa e ne scelgo tre diversi. Li provo sul set: questo no, questo forse, questo! Scena: cavalletto, reflex, asse, set e amici che se la ridono. Molto bene. Per non lasciarli li a non fare niente li metto a reggere i pannelli, ve lo volete guadagnare o no sto pranzo? Scatto fra mille risate e prese per i fondelli e poi ci sediamo a tavola. La mia amica guarda il suo piatto nero, il mio bianco e l’altro verde. E dice: “Guardi i blog di cucina e vedi queste foto, tutte curate nei minimi dettagli e ti fanno invidia, però io almeno ho un servizio di piatti tutti uguali!” Beh, non vi dico quanto abbiamo riso, tanto ma tanto. E poi abbiamo pure fatto il set del secondo, così di piatti ne ha visti altri. Credo che a natale mi regalerà un servizio, ma giuro ce l’ho. Il risotto comunque era strepitoso, cremoso, molto equilibrato nei sapori ve lo consiglio.

Risotto porri pere e taleggio:

(Dose per 4 persone)

  • 350 gr di riso carnaroli
  • 150 gr di taleggio
  • 2 porri
  • 2 pere williams
  • 100 ml di vino bianco secco
  • 1 l di brodo vegetale
  • 40 gr di burro
  • Olio EVO
  • Sale
  • Pepe

Per prima cosa dovrete preparare il brodo. Prendete i porri eliminate la parte verde e tagliateli a rondelle sottili. Mettete in una casseruola 2 cucchiai di olio EVO insieme a 20 gr di burro e fate soffriggere i porri, senza farli scurire. Aggiungete il riso, fatelo tostare qualche minuto, sfumatelo con il vino bianco e lasciatelo evaporare. Bagnate il riso con un paio di mestoli di brodo caldo mescolando di tanto in tanto. aggiungete un mestolo di brodo alla volta solo quando  avrà completamente assorbito quello versato in precedenza. Nel frattempo sbucciate le pere e tagliatele a dadini, lo stesso fate con il taleggio. Dopo circa 10 minuti, unite le pere e fate cuocere altri 5 minuti. Quindi aggiungete il taleggio tagliato a pezzettini e portare il riso a cottura. Spegnete il fuoco, mantecate con il burro rimasto mescolando bene con il cucchiaio di legno. Lasciate riposare il risotto un paio di minuti prima di servire.

Tocco finale una grattatina di pepe ed è fatta, pronto per essere gustato. Ed è davvero particolare e gustoso. Vi auguro un pranzo allegro come lo è stato il mio, magari con i piatti tutti uguali. 😉 Eva

Passate a trovarci sulla nostra Fanpage di Facebook, vi aspettiamo! 🙂

1377546_649041471795871_101379123_n

 

Risotto porri pere e taleggio Risotto porri pere e taleggio Risotto porri pere e taleggio Risotto porri pere e taleggio Risotto porri pere e taleggio Risotto porri pere e taleggio Risotto porri pere e taleggio Risotto porri pere e taleggio Risotto porri pere e taleggio

Precedente Panini ai pomodori secchi Successivo Pane alle olive con pasta madre

4 commenti su “Risotto porri pere e taleggio

  1. beh questa scenetta delle foto, strano, mi è familiare anche se non ho una reflex e un cavalletto, però alle volte uso ”cavalletti umani” per sostenere i piatti:-) ma un risottino così bisogna proprio guadagnarselo!

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.