Risotto con mele e speck

Eccola, quella delle mele… lo so che lo pensate! Ma che ci posso fare? Mi piacciono, inoltre, se ve lo siete dimenticato, abito in Trentino, mi chiamo Eva, qualcosa mi dice che ero destinata fin dalla nascita. E allora, abbiamo fatto i dolci, ma si prestano benissimo anche per le preparazioni salate e questo risotto lo dimostra. Senza contare che ho una vera passione per i risotti, li faccio praticamente con tutto!  Ha un gusto particolare, ma è davvero buonissimo, ve lo dico io… ho leccato anche il piatto!

Risotto con mele e speck

  • 1,5 l di Brodo vegetale
  • 40 gr di Burro
  • 40 gr di Grana grattuggiato
  • 2 Mele Golden
  • Pepe q.b.
  • 320 gr di Riso Carnaroli
  • 1 Scalogno
  • 120 gr di Speck a fette spesse
  • 150 ml di Vino Bianco

Tagliate lo speck a cubetti, fare lo stesso con le mele, dopo averle lavate e pelate. Portate a ebollizione il brodo, in una casseruola sciogliere il burro e far appassire lo scalogno, finemente tritato. Aggiungete il riso e fatelo tostare, sfumare con 100 ml di vino bianco, una volta evaporato, bagnate con un mestolo di brodo e aggiungete lo speck a cubetti. Continuate ad aggiungere il brodo ogni volta che il riso si asciuga. Ricordatevi di mescolare spesso. In un pentolino a parte, mettete le mele a cubetti, bagnandole con 50 ml di vino bianco e un mestolo di brodo, cuocetele per qualche minuto. Quando sarete a metà cottura del riso, aggiungete le mele, compreso il liquido di cottura e fate asciugare. Portate a cottura il riso, aggiungendo brodo se è necessario. Mantecate con il grana, aggiustate di sale e pepe. Servite caldo. Magari, guarnendolo con qualche fettina di mela.

Il sapore è delicato, ma davvero equilibrato. Ho amici che lo prenotano!!! Posso dire di no? Sia mai, qui si cucina con piacere e si condivide volentieri, non mi resta che augurarvi buon pranzo! Eva

Precedente Polpette di carne e insalata Successivo Cookies - I biscotti made in U.S.A.

2 commenti su “Risotto con mele e speck

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.