Polenta scamorza e speck

Polenta scamorza e speck

C’ho preso gusto eh?! No dai, a dire il vero li faccio spesso, ma non penso mai di proporveli. Questa volta però, oltre ad essere molto carini, sono colorati e soprattutto utili. Si utili, se avete avete fatto la polenta e poi ve ne resta pochina per poter farci altri tipi di riciclo. Ve lo dico sempre, della polenta non si butta via nulla! E quindi vi dovesse succedere, qui trovate uno spunto, che potrete rielaborare a vostro gusto. Sta di fatto che uscivo a cena con amici e quindi non mi dovevo preoccupare proprio di nulla. Peccato che l’appuntamento era a casa mia. Mi faccio trovare impreparata? Giammai. Metto il prosecco in frigo, cerco le patatine e preparo due finger foods. Guarda caso il giorno prima avevo fatto polenta e arrosto, della carne manco l’ombra, ma con la polenta abbondo sempre e quindi ne era avanzata un angolino, cadeva a fagiolo! Pronti in 10 minuti, e molto apprezzati.

Polenta scamorza e speck: 

  • Polenta
  • Speck
  • Scamorza
  • Pepe

Accendete il forno a 180°. Prendete il vostro prezioso pezzo di polenta avanzata, togliete con il coltello la parte esterna (che si sarà seccata) e tagliatela a fettine dallo spessore di 1 cm circa. Adagiate le fettine di polenta su una leccarda ricoperta da carta forno. Tagliate anche delle fette di scamorza affumicata, abbastanza sottili e appoggiatene una su ogni fetta di polenta. Quando il forno avrà raggiunto temperatura, infornate e lasciate che il formaggio si sciolga, circa 7/8 minuti. Preparate un piatto carino e i famosi stecchi da finger food (ne ho parlato benissimo in questo post!). Togliete la leccarda dal forno, posizionate la polenta calda con il formaggio sciolto sul piatto che userete per servire e su ogni bocconcino adagiate una fetta di speck. Infilzate il tutto con uno stecco.

Tutto questo, lo potrete tranquillamente preparare mentre i vostri ospiti suonano il campanello, giusto per farvi capire la difficoltà. Ad aspettali ci saranno flute di prosecco e bocconcini saporitissimi caldi. Eva

Vi ricordo inoltre la nostra Fanpage di Facebook, passate a trovarci! 😉

1236928_634977049868980_2070841547_n

 

Polenta scamorza e speck  Polenta scamorza e speck  Polenta scamorza e speck  Polenta scamorza e speck  Polenta scamorza e speck  Polenta scamorza e speck  Polenta scamorza e speck  Polenta scamorza e speck  Polenta scamorza e speck 

Precedente Torta di mele e yogurt greco Successivo Pan goccioli con lievito madre

7 commenti su “Polenta scamorza e speck

  1. a me piacciono un sacco i finger in generale, non capisco cosa tu abbia contro gli stecchini gioiosissimi. Senti a me la polenta non mi avanza mai, forse perché non la faccio mai! (lo so, mi toglierai dalle amicizie). baciniiii

  2. Ciao io non faccio mai la polenta , non è esattamente un piatto siculo, però quest’inverno voglio provarla non foss’altro per assaggiare questi bocconcini e le chips di polenta…. ah dimenticavo le tue foto sono sempre “paradisiache” per richiamare Paola 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.