Pesto di zucchine

Pesto di zucchine

Eccolo! Non vedevo l’ora di pubblicarlo! Primo perchè è tanto buono e secondo perchè la ricetta è di un’amica speciale, Fabiana! Toscana, schietta e sincera, diretta e tanto tanto cara. E con quel suo modo di fare che mi fa morire dalle risate mi dice un giorno: “Oh bimba, la vuoi la ricettina del pesto di zucchine?” Potevo dirle di no?! Mezz’ora dopo lo stavo già facendo, davvero delicato e saporito. Ci si mette una mezz’oretta compreso il tempo che daremo alle zucchine di calare la temperatura prima di mescolarsi al resto degli ingredienti ed è in tavola! Utilissimo e delizioso condimento per la pasta, soprattutto come ho già detto il nostro orto produrrà così tante zucchine da non saper più come cucinarle. E ora, in cucina. Come direbbe Fabiana: “Oh via, mi garba un monte!”

Pesto di zucchine:

  • 300 gr di zucchine
  • 40 gr di parmigiano grattuggiato
  • 20 gr di pinoli
  • 30 gr di basilico
  • 50 gr di olio EVO
  • 100 gr di latte
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale

Laviamo le zucchine e tagliamole a rondelle spesse circa 5 mm. In una padella versiamo l’olio EVO con l’aglio schiacciato, aggiungiamo le zucchine tagliate a rondelle e facciamo soffriggere per 5 minuti circa, mescolando di tanto in tanto. Appena imbiondiscono, versate il latte, abbassate la fiamma e coprite con un coperchio. Lasciate cuocere circa 15 minuti, rigirandole di tanto in tanto, fino a che il latte non si asciuga. Spegnete, togliete il coperchio in modo da far uscire più in fretta il calore e fare intiepidire. Lavate delicatamente il basilico e mettetelo in un ciotola ampia, che possa poi contenere anche la pasta. Mettiamo a bollire l’acqua per cuocere la pasta. Quando le zucchine si saranno intiepidite, versatele nella ciotola del basilico, aggiungete il parmigiano e i pinoli e passate tutto con il frullatore ad immersione.

PhotoGrid_1368377480706

Otterrete un pesto di zucchine cremoso. Terminata la cottura della pasta, scolate bene e versate nella ciotola, mantecate con il pesto e servite. A piacere potrete aggiungere anche del peperoncino, oppure dei pinoli interi come decorazione.

Se ti è piaciuta questa ricetta prova anche il PESTO di BROCCOLI, trovi la ricetta QUI

Se volete raddoppiare tutte le dosi, vi farete la scorta in freezer per l’inverno. Di una semplicità estrema ma un gusto eccezionale. Grazie Fabiana, per la ricetta e per il tuo affetto. Per concluderla alla toscanaccia… Maremma che bontà! Eva

428379_574607619239257_1541763480_n

 

 

 

Precedente Hugo drink Successivo Bocconcini di tacchino con le taccole

15 commenti su “Pesto di zucchine

  1. Lo faccio spesso anch’io anche se in un modo un pò diverso e senza latte!! Ma anche il tuo dev’essere buonissimo!! Complimenti anche per le foto!

  2. francesca il said:

    Ciao Eva!
    Due domandine sciocche sciocche….
    Prima: come lo vedi questo pesto per condire gli gnocchetti anziché la pasta? Quelli piccoli intendo…

    Secondo: posso prepararlo un paio d’ore prima? diventa “nero” o cmq è sconsigliato?

    Grazie!!!!!

  3. Mary il said:

    Ciao Eva, ma se volessi farlo a mò di conserva nei barattolini , sterilizzandoli in acqua, che dici si potrebbe fare? ???????

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.