Pasta taleggio speck e noci

Pasta taleggio speck e noci. Pasta taleggio speck e noci

Io sono quello dei primi in cinque minuti. Ammetto di provarci molto gusto quando in poco tempo riesco a preparare qualcosa di buono. Anche perchè da amante della pasticceria, che spesso è laboriosa, metterci pochi minuti per mangiare qualcosa alle volte non mi par vero 😀 Ma questo primo piatto è vero, anzi verissimo, anzi veramente buono! E ne  ho le prove. E’ il piatto preferito di mio figlio piccolo, quello dei due che non mangia mai nulla, che non gli piace mani nulla e che vivrebbe di aria. L’ho preparato per la prima volta una sera di dicembre, lui mangiò senza che io gli abbia dovuto dire una forchettata si e l’altra pure “Mangiaaaaaaaa”, e quando finì mi disse: papà era proprio buona questa pasta, me la sono sbranata. Ecco, non dico che lo vorrei così rapace tutti i giorni, magari una buona via di mezzo mi andrebbe anche bene 😉 Ad ogni modo, anche se la foto non rende tutta la sua cremosità, la scioglievolezza del taleggio con la rusticità dello speck e il croccante delle noci, fanno di questo piatto un primo gustoso e saporito, tutto da sbranare 😉

PASTA TALEGGIO SPECK E NOCI

Dosi per 4 persone

  • 350 g di pasta
  • 200 g di taleggio
  • 150 g di speck tagliato in fette da 2 mm di spessore
  • 50 g di noci in granella
  • olio EVO

Poniamo una pentola con abbondante acqua sul fuoco. A bollore, saliamo e e tuffiamo la pasta che abbiamo scelto. Nel frattempo in una padella ampia rosoliamo con un cucchiaio di olio EVO lo speck che avremo tagliato a listarelle. Sarà sufficiente cuocerlo qualche minuto senza renderlo troppo croccante, poi spegniamo e lasciamo riposare. Quando la pasta sarà al dente, scoliamo recuperando parte dell’acqua di cottura. Nella padella con lo speck aggiungiamo il taleggio pulito e tagliato a dadini e riaccendiamo la fiamma. Aggiungiamo qualche cucchiaio di acqua di cottura e facciamo sciogliere il taleggio. Quando avremo una crema omogenea, versiamo la pasta e le noci in granella, mantechiamo aggiungendo cucchiaiate di acqua di cottura fino a rivestire interamente la pasta di una cremina densa. Serviamo nei piatti immediatamente e mangiamo caldo.

Facile, veloce e molto buono. Parole magiche in cucina, perchè non sempre si ha tanto tempo da dedicare ma invece sempre si ha voglia di mangiar bene 😉 Vi invito come sempre a fare un giro sulla nostra fanpage e cliccare “Mi piace” e ad iscrivervi al nostro gruppo “Pasticciando con i Fables…“, un valido supporto per chi ci segue e si cimenta nelle nostre ricetta, oltre che combriccola di impastatori folli. Appuntamento alla prossima allora, e mi raccomando, sorridete sempre, Claudio 🙂

Precedente Ciambella soffice all'arancia Successivo Frittelle di spinaci

2 commenti su “Pasta taleggio speck e noci

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.