Panna cotta al cacao ricetta

Panna cotta al cacao.Panna cotta al cacao

C’era una volta una cosa semplice, e come tutte le cose semplici, spesso e volentieri è la migliore. Io non mi stancherei mai di mangiare panna cotta, un dolce dalla semplicità disarmante da fare, bastano 10 minuti, ma che è davvero una soddisfazione per il palato. Almeno per i miei gusti. Ottima servita in bicchiere, ma io mi diverto molto a darle forme simpatiche grazie all’aiuto dell’utilissimo silicone. Disdegno le formine in silicone per la cottura in forno, ma le uso molto per i dolci cremosi da servire freddi. E sono sempre alla ricerca di forme particolari. Ultimamente ne ho trovate alcune davvero belle, e pian piano vedrete cosa tirerò fuori. Oggi cominciamo con questa variante al cacao della panna cotta tradizionale. Ho voluto dargli un tocco estetico e anche una somma di consistenze servendola su un biscotto di sablè bretone, ma volendo voi potete più semplicemente servirla in una coppa o un bicchiere. Ricetta di Luca Montersino, quindi vediamo come.

PANNA COTTA AL CACAO

Dose per 6 porzioni

Per i dischi di sablè bretone

  • 120 gr. burro
  • 80 gr. zucchero a velo
  • 40 gr. uova intere (1 uovo piccolo)
  • 40 gr. farina di mandorle
  • 200 gr. farina 00

griglia sableSetacciare le due farine e farle “sabbiare” con il burro freddo, cioè lavorarle fino a che il composto non sembri una sabbia bagnata. Se si usa la planetaria, lavorare con la foglia. Unire poi lo zucchero a velo, e lavorare fino a che non si amalgami, poi aggiungere l’uovo e lavorare il tempo necessario a che si abbia un composto omogeneo. grigliaFare una palla e conservare in frigorifero coperto da pellicola per almeno un’ora. Dopo il riposo in frigo, stendere la pasta ancora fredda con il mattarello su di un foglio di carta forno fino allo spessore di 4 millimetri, e copparla con un coppapasta tondo che abbia il diametro di un centimetro più grande delle formine che useremo, cioè se le forme sono alla base larghe 7 cm, noi useremo un coppapasta da 8 cm. Rimuovere gli eccessi oltre i tondi coppati, forare con i rebbi di una forchetta, e cuocere in forno caldo a 180°C statico per circa 7/8 minuti e cmq fino a coloritura del bordo. Sfornare e far raffreddare.

Per la panna cotta al cacao

  • 30 gr di zucchero semolato
  • 40 gr di acqua
  • 30 gr di cacao amaro in polvere
  • 500 gr panna fresca
  • 125 gr di latte intero fresco
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 10 gr di gelatina in fogli (colla di pesce)
  • 10 gr di rum (facoltativo)

Versiamo in un pentolino molto piccolo i 40 gr di acqua con i 30 gr di zucchero e portiamo a leggero bollore. Alle prime bollicine spegniamo il fuoco, uniamo tutto insieme il cacao e mescoliamo con una frusta fino ad avere un composto liscio e lucido, senza grumi. Ora pesiamone 60 gr e teniamoli da parte. Poniamo sul fuoco il latte con l’altra dose di zucchero, cioè i 100 gr, e portiamo a bollore. Spegniamo la fiamma e facciamo scendere un pò di temperatura, quindi aggiungiamo la gelatina in fogli precedentemente ammorbidita in acqua fredda e strizzata e i 60 gr di crema di cacao che abbiamo fatto in precedenza. Mescoliamo con cura fino a rendere omogeneo il composto, facciamo stemperare di temperatura e aggiungiamo la panna fresca fredda, e se vogliamo dare un tono di sapore più adulto, il rum. stampi siliconeColiamo negli stampini o nei bicchieri e conserviamo in frigo per almeno 6 ore. Dopo questo tempo che servirà alla gelatina per addensare correttamente la panna cotta e dargli la giusta consistenza, se abbiamo usato degli stampi in silicone, dobbiamo passarlo in freezer  almeno 2 ore per farlo solidificare per bene per riuscire a sformarlo. Poi sformato e sistemato sul biscotto lo lasceremo in frigorifero per almeno due ore fino al momento del servizio. Volendo possiamo arricchire il dolce guarnendo con del topping al cacao. La ricetta la trovate qui.

Adoro le monoporzioni, le trovo molto eleganti. Quando poi sono facili da fare come questa, la soddisfazione è anche maggiore. Quindi non vi resta che iniziare, e quando la assaggerete, ricordatevi le mie parole: e vissero tutti felici e contenti!

E seguiteci sulla nostra Fan Page su Facebook: 

https://www.facebook.com/fablesdesucre

Panna cotta al cacao, Panna cotta al cacao, Panna cotta al cacao, Panna cotta al cacao, Panna cotta al cacao, Panna cotta al cacao

Precedente Vitello tonnato ricetta Successivo Riso alla cantonese ricetta

12 commenti su “Panna cotta al cacao ricetta

  1. simona il said:

    Meravigliose!! Mai fatta la panna cotta senza il preparato..proverò!
    Ti posso chiedere la marca degli stampi. li vorrei anch’io..

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.