Pane di patate con erba cipollina

Pane di patate con erba cipollina

Avevo un cosiddetto “mazzo” di erba cipollina, freschissima, verdissima e ovviamente molto profumata. Che farci? Un pane di patate, ovvio, con tanta erba cipollina. In questo caso era una vecchia ricetta a cui ho rielaborato i tempi e la forma. Il pane di patate fatto con queste dosi viene con l’interno umido, quindi non vi spaventate è tutto normale. Non vi resta che preparare il resto della cena, si accontenta di essere accompagnato anche solo da una bella insalata mista, a deliziarvi ci penserà lui. Veloce, perché fatto con lievito di birra, quindi ve lo potete giocare anche se invitate amici all’ultimo minuto.

Pane di patate con erba cipollina:

(Dose per una teglia tonda da 32 cm)

  • 450 gr di patate lessate
  • 10 gr di lievito compresso
  • 500 gr di farina 0
  • 150 gr di acqua
  • 15 gr di sale
  • 10 gr di latte in polvere
  • 25 gr di erba cipollina
  • 5 gr di zucchero

Per guarnire:

  • 1 tuorlo
  • 40 gr di latte
  • Sesamo

Per prima cosa, dovrete lessare le patate, ridurle a purea e lasciarle raffreddare. Nel frattempo fate sciogliere i 10 grammi di lievito in 70 gr d’acqua con lo zucchero. Mescolate bene e lasciate riposare 10 minuti. Nella ciotola della planetaria inserite la farina, il latte in polvere, incorporate l’erba cipollina, il lievito sciolto e il resto dell’acqua. Fate partire, appena prende corpo aggiungete il sale. Portate ad incordatura. Sulla spianatoia leggermente infarinata (appena appena, deve essere uno spolvero, non un aggiunta) formate una palla e mettetela a riposare in una ciotola precedentemente unta con olio EVO. Coprite e lasciate lievitare, lontano da correnti d’aria per circa 2 ore. A lievitazione raggiunta, ribaltate l’impasto sull’asse infarinata, sgonfiatelo e con l’aiuto di un tarocco dividetelo in 7 pezzi. Spiego meglio: dividete prima la palla in 4 parti identiche, 3 di queste andranno nuovamente divise e una no, resterà più grande per il centro del fiore.

PhotoGrid_1377446313183

Imburrate senza lasciare residui la teglia, pirlate ogni singolo pezzo, arrotondandolo bene con le mani e formate il fiore, lasciando lo spazio fra i singoli petali per permettere la lievitazione. Coprite con pellicola e lasciate lievitare al raddoppio. Preriscaldate il forno ventilato a 210°. Scoprite il pane, lasciatelo all’aria per una decina di minuti, spennellatelo con tuorlo e latte sbattuti, cospargete di sesamo e una volta che il forno ha raggiunto temperatura, infornate. 15 minuti a 210°, abbassate poi a 180° e continuate la cottura per altri 20 minuti, fino a coloritura. Sfornate e fate raffreddare sulla griglia.

Si lo so, non sono io dei due soci quella dei fiori, infatti quelli di Claudio sono perfetti e dolci. Il mio non poteva che essere un fior di pane… e anche bello tosto e saporito! Eva

Vi aspettiamo sulla nostra Fanpage di Facebook, correteeeeeee! 🙂

560500_621886627844689_1475382818_n

1146475_621885594511459_2137160706_n

Pane di patate con erba cipollina Pane di patate con erba cipollina Pane di patate con erba cipollina Pane di patate con erba cipollina Pane di patate con erba cipollina

Precedente Mazzancolle e zucchine con lasagnette Successivo Torta di mele e mandorle

8 commenti su “Pane di patate con erba cipollina

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.