Orzotto con salsiccia e rosmarino

Orzotto con salsiccia e rosmarino

Questo piatto mi fa molto “autunno”, da noi l’orzo perlato è usato e famoso per fare l’orzetto che è una zuppa di orzo e verdure. Meno diffuso è l’uso per farne un piatto tipo risotto (orzotto, appunto) ma a me piace tantissimo. La consistenza dell’orzo mi fa impazzire, leggermente resistente, molto corposo. Ovviamente ce ne sono 1001 versioni. Ognuno lo fa alla propria maniera, la ricetta di oggi viene da un’amica di mia madre: “un pò di questo, un pò di quello.” Ovvio no?! Bene, io ho pesato e dato una misura a tutto per scriverla su questo nostro grande raccoglitore di ricette. E’ semplicissimo ed è un ottima variante per un primo diverso, oltre al fatto che l’orzo perlato fa benissimo alla nostra dieta. 🙂

ORZOTTO: 

(Dose per 4 persone) 

  • 300 gr di orzo perlato
  • 150 gr di salsiccia (o pasta de luganega)
  • 2 rametti di rosmarino
  • 30 gr di burro
  • Sale
  • Pepe
  • 2,5 litri d’acqua

Per prima cosa fate bollire l’acqua in una pentola capiente, una volta preso il bollore salatela.
Lavate il rosmarino e tritatelo finemente, il più possibile, con una mezza luna.
Sbriciolate in una padella la salsiccia (io ho usato la pasta de luganega) aggiungete il burro e fate rosolare qualche minuto, aggiungete il rosmarino tritato, mescolate bene toglietelo dal fuoco e ponete da parte.
In una padella fate tostare l’orzo perlato, fino a che al tatto non risulterà caldo. Aggiungete un mestolo alla volta l’acqua salata e mescolate spesso con un cucchiaio di legno. Portate a cottura l’orzo aggiungendo un mestolo d’acqua quando si sarà asciugato, ci vorranno circa 20/25 minuti. Ricordatevi di mescolarlo di spesso.

65570_844987358867947_175892234683971828_n

L’orzo resta piuttosto consistente, è un chicco grosso rispetto al riso, non fatevi ingannare.
A cottura ultimata aggiungete il condimento che avrete tenuto da parte e una noce di burro, mantecate. Se serve regolatelo con un goccio d’acqua.
Mescolate e spolverizzate con del pepe nero macinato fresco.
Servire caldissimo.

E’ l’ideale per queste giornate di pioggia e primo freddo, gustoso e semplice. Ricordate di condividere con noi le vostre foto su Facebook nella fanpage o nel gruppo “Pasticciando con i Fables…“. Eva

10799644_844990845534265_1680396566_n

Orzotto con salsiccia e rosmarino Orzotto con salsiccia e rosmarino Orzotto con salsiccia e rosmarino Orzotto con salsiccia e rosmarino Orzotto con salsiccia e rosmarino

Precedente Pandoro di Giorilli a due impasti Successivo Liquore di vaniglia da baccelli vuoti

7 commenti su “Orzotto con salsiccia e rosmarino

  1. Laura il said:

    Devo proprio provarlo… ma se al posto dell’acqua salata usassi del brodo vegetale come faccio solitamente per i risotti?? va bene?

  2. graal 77 il said:

    E’ una bellissima ricetta…e mi piace molto l’orzo,ma lo uso poco….di solito lo sostituisco con il riso integrale….bell’idea!!!!Buona vita e buona cucina!

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.