Muffins ai peperoni rossi e mandorle

Muffins ai peperoni rossi e mandorle

Questa è una di quelle ricette fatte proprio con tanta curiosità. Nel senso che i muffins nella mia testa sono dolci, e non ci piove. Tutte queste versioni salate mi incuriosiscono e quindi, dovevo provare. Fatti in un attimo veramente, cotti subito e subito serviti per un aperitivo con un paio di amici. E subito finiti. Però voglio essere sincera, li hanno finiti gli altri, non io. Il problema non è stato il sapore, perchè l’abbinamento era giusto, equilibrato. Il problema dal mio punto di vista e parlo esclusivamente a mio gusto personale era la consistenza: classica da muffins, però salata! Non mi ha convinta. Facciamo che i peperoni io continuo a infilarli in altri tipi di impasto e i muffins li faccio dolci. Questa è la mia conclusione, però siccome ai miei amici son piaciuti e pure parecchio ve li propongo, il bello di avere gusti diversi. 🙂

Muffins ai peperoni rossi e mandorle:

(Dose per 12 muffins)

  • 150 gr di burro
  • 2 peperoni rossi medi
  • 2 scalogni
  • 2 spicchi d’aglio
  • 125 gr di farina 0
  • 16 gr di lievito in polvere per torte salate
  • 125 gr di mandorle (più 12 intere per la decorazione)
  • 4 uova
  • Sale
  • Pepe
  • Olio EVO

Foderate lo stampo per i muffins con 12 pirottini di carta. Lavate i peperoni, tagliateli a striscioline e poi a quadratini, affettate finemente gli scalogni, sbucciate l’aglio. Fondete 25 gr di burro in una padella e friggete a fuoco basso i peperoni rossi, gli scalogni e l’aglio per 5 minuti, finché non si ammorbidiscono. Travasate in un piatto. Mettete il burro rimasto (morbido) in una ciotola con la farina, il lievito in polvere, le mandorle tritate, le uova sbattute e abbondante pepe. Rimescolate bene per amalgamare, poi aggiungete al composto di peperoni e scalogno (ricordatevi di togliere l’aglio) e mescolate ancora. Suddividete l’impasto nei pirottini di carta e decorate con una mandorla intera. 

PhotoGrid_1377446347160

Cuocete in forno preriscaldato, a 180° ventilato per 20 minuti circa, finché non si gonfiano e diventano consistenti. Vi suggerisco di fare la prova dello stecchino prima di sfornare. Potrete decidere di servirli sia caldi che tiepidi.

Son carini, si presentano bene e potete anche prepararli in anticipo per le feste di compleanno o se aspettate amici per un aperitivo. Fatemi sapere. Eva

Vi ricordo inoltre di passare a trovarci su Facebook nella nostra Fanpage! 😉  

1174549_621880971178588_1235505387_n

 

Muffins ai peperoni rossi e mandorle Muffins ai peperoni rossi e mandorle Muffins ai peperoni rossi e mandorle Muffins ai peperoni rossi e mandorle

Precedente Barattieri e crema di ricotta ai fiori di zucca Successivo Pane alla zucca ricetta

15 commenti su “Muffins ai peperoni rossi e mandorle

  1. Valentina il said:

    Complimenti per le vostre ricette! Questi muffins li ho fatti e mi sono piaciuti tantissimo!! Una domanda: volendoli congelare…meglio da crudi o da cotti?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.