Lasagne con porri ricotta e prosciutto

398760_510378585662161_448153136_n

Ci sono giorni in cui hai voglia di una coccola, quindi pensi di cucinare qualcosa che ti faccia sentire bene e visto che qui parliamo di ricette vi parlo di una coccola al forno, un piatto che inizia ad accarezzarti con i suoi profumi ancora nella preparazione. Sarà che la mattinata era spettacolare, con un sole meravglioso, sarà che ho dormito un sacco, ma ho trovato estremamente rilassante preparare tutto per comporre loro… le lasagne! Ma non le solite troppo scontato, delle lasagne innovative, colorate, delicate, in una parola: buone. Protagonisti il porro, la ricotta e il prosciutto cotto, che strato dopo strato creano questo piatto gustoso.

Lasagne con porri ricotta e prosciutto:

  • 250 gr di Pasta fresca all’uovo per lasagne
  • 4 Porri grandi
  • 500 gr di Ricotta
  • 300 gr di Prosciutto cotto
  • 60 gr di Formaggio grattuggiato
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe

Besciamella:

  • 500 ml di Latte
  • 50 gr di burro
  • 50 gr di Farina
  • q.b. di Sale
  • q.b. di Pepe
  • q.b. di Noce moscata

Partiamo con tagliare tutti i porri a rondelle spesse circa 3 mm e li mettiamo in una padella capiente ad appassire con pochissimo olio EVO, devono rimanere belli asciutti, copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere a fuoco dolce per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto. A fine cottura, aggiustiamo di sale e pepe, cuociamo ancora qualche minuto e poi togliamo la padella dal fuoco e lasciamo raffreddare. Ora, besciamella, non c’è cosa più semplice al mondo. Per queste lasagne a me bastava giusto mezzo litro, quindi, riscaldiamo mezzo litro di latte in un pentolino, quando è ben caldo, in un pentolino più grande, sciogliamo 50 gr di burro e uniamo stemperando con un cucchiaio di legno 50 gr di farina, mescoliamo fino ad ottenere una pastella dorata, ma non scura. Diluiamo lentamente con il latte caldo, aiutandoci con una frusta per sciogliere bene i grumi, mescoliamo senza interruzione, insaporiamo con sale, pepe e noce moscata, ora, possiamo passare nuovamente al cucchiaio di legno mescolando ancora per 10 minuti finchè la salsa non sarà liscia e densa. Consiglio: visto che dovremmo lasciarla in attesa qualche minuto, passate in superficie un pezzetto di burro, in modo che l’aria non asciughi la salsa.

27991_510378455662174_2054768296_n

In una ciotola mettiamo la ricotta con i porri che si saranno freddati, e mescoliamo in modo da creare una crema, facile da spalmare. Prendiamo una teglia rettagolare, quella classica da lasagne per capirci. Mettiamo qualche cucchiaiata di besciamella come base e poi partiamo a comporre. Quindi l’ordine sarà sempre: pasta fresca, composto di ricotta e porri, il tutto coperto dal prosciutto cotto a fette. Cercate di coprire con la ricotta e i porri bene bene tutta la pasta, in maniera che non secchi ai lati. Solo sull’ultimo strato, versiamo la besciamella e spolveriamo di formaggio grattugiato.

541888_510378468995506_1066849656_n

Riscaldiamo il forno a 180° ventilato, una volta arrivato a temperatura inforniamo per 25/30 minuti. Consiglio di aspettare qualche minuto prima di tagliare e servire, vi assicuro che sarà comunque bollente!

Così, la mia coccola culinaria è nel piatto, non è il cosidetto “piatto veloce”, ma la pace che regnava durante la preparazione mi ha aiutata parecchio, quindi scusate se non scrivo altro, ma ho un appuntamento…  pancia mia fatti capanna! Eva

533655_510378475662172_2088681879_n

Precedente Pandoro con lievito naturale e patate a tre impasti Successivo Involtini di verza e tacchino

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.