Involtini di melanzane farciti

Involtini di melanzane farciti

Ah come mi piace l’estate! Non il caldo torrido, che per altro fin’ora qui in Trentino c’è stato solo di passaggio alcuni giorni, per fortuna. Ma la frutta e la verdura estiva sono impareggiabili. I colori, i profumi, la vasta scelta che si trova d’estate durante l’arco dell’anno ce la sogniamo, sempre parlando di prodotti stagionali, ovvio. Le fragole a gennaio sono la prima a non comprarle. E poi c’è “un non so che” di bello nell’attesa di qualche verdura particolare, come gli asparagi, li aspetto sempre con molta ansia, faccio una scorpacciata e poi arrivederci all’anno prossimo. Non da meno sono zucchine, peperoni e: melanzane. Belle lucide, ciccione, con quella buccia viola scuro che mi fa impazzire. Ecco a me, le melanzane piace anche solo guardarle. 😀 Dico a Claudio: “Ho comprato delle melanzane bellissime! Ci faccio gli involtini!”  e  lui risponde: “Ah, come le faceva mia madre, nessuno!” Ho avuto un deja vu. Mi aveva detto la stessa cosa quando le volevo farle ripiene, ve lo ricordate? La ricetta la trovate QUI. Mi sono fidata anche questa volta, a voi: Involtini di melanzane farciti.

INVOLTINI DI MELANZANE: 

(Dose per 4 persone)

  • 1 kg di melanzane
  • 1 kg di pomodori pelati
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 100 gr di pane raffermo
  • 3 uova intere
  • 200 gr di parmigiano grattugiato
  • Sale
  • Pepe
  • Olio di arachidi per friggere

Claudio dice, che nel ripieno ci potete mettere anche del prosciutto sminuzzato, io ho preferito un piatto totalmente vegetariano. In questa ricetta friggo le melanzane, ma si possono fare anche grigliate e poi procedere alla stessa maniera. Lascio a voi la scelta.

Per prima cosa, laviamo le melanzane, prendiamole una per volta e poggiamola su un tagliere, con un coltello da cucina, liscio, tagliamo la melanzana nel senso della lunghezza a fettine delle spessore di 4 mm, circa. Poggiamo queste fette a strati in un colino, o scolapasta, e ricopriamo ogni strato di sale grosso. Coprite il tutto con un piatto e poggiatevi sopra un peso, in maniera da tenere il tutto premuto. Lasciatele sgocciolare per 1 ora. Quest’operazione servirà a togliere il retrogusto amarognolo tipico delle melanzane, se vi piace potete saltare il passaggio. Passata l’ora sciacquatele, strizzatele delicatamente senza romperle e poggiatele sopra della carta assorbente da cucina e tamponatele per asciugarle. Friggetele poche alla volta in abbondante olio bollente (180°) su entrambi i lati, fate la prova dello stuzzicadenti per sicurezza, immergete lo stecchino dell’olio caldo, se fa un sacco di bollicine allora significa che l’olio è pronto. Prelevatele con una pinza e sistematele su un piatto coperto da carta assorbente per fargli perdere l’eccesso d’olio. Tritate finemente la cipolla, fatela rosolare con 3/4 cucchiai d’olio EVO in una padella per qualche minuto, aggiungete i pelati e schiacciateli con una forchetta, lasciate insaporire il tutto per qualche minuto dopodiché, passateli: o con il passaverdura se volete una polpa molto fine e liscia, oppure come ho fatto io, velocemente con il minipimmer lasciandola più rustica. Fate cuocere la passata ottenuta per 30 minuti a fuoco medio. Regolate di sale e pepate.

10407374_777350782298272_5540868501587127571_n Mettete: pane, aglio e prezzemolo nel boccale del robot e tritatelo. Ponete questo trito in una ciotola aggiungendo le uova, 100 gr di parmigiano e mescolate bene con un cucchiaio di legno , in maniera da renderlo omogeneo. Preparate una teglia da forno, accendete il forno a 180° statico. Versate sul fondo della teglia un generoso strato di salsa di pomodoro. Prendete le fette di melanzana e farcitele una ad una con un cucchiaino di ripieno, arrotolandole su se stesse ad involtino, nel senso della lunghezza e ponetele sullo strato di pomodoro che avete preparato. Procedete nella stessa maniera per ogni fetta di melanzana, mettendole in teglia una vicina all’altra. Quando avrete finito, ricopritele con la salsa di pomodoro rimasta e cospargetele di parmigiano. Quando il forno raggiunge la temperatura impostata, infornate per 40 minuti. Sfornatele e fatele intiepidire prima di servire.

Melanzane i love you! Mamma mia che panza piena, buonissime! Accompagneranno la mia estate, finchè durano! 🙂 Vi ricordiamo che potete trovarci anche sulla nostra Fanpage di Facebook e nel gruppo Pasticciando con i Fablespassate a trovarci vi aspettiamo. Eva

10409043_777338535632830_7666742925148154092_n

 10513442_777338448966172_8024833667773816836_n

Involtini di melanzane farciti Involtini di melanzane farciti Involtini di melanzane farciti Involtini di melanzane farciti Involtini di melanzane farciti Involtini di melanzane farciti Involtini di melanzane farciti Involtini di melanzane farciti Involtini di melanzane farciti Involtini di melanzane farciti Involtini di melanzane farciti Involtini di melanzane farciti

 

8 thoughts on “Involtini di melanzane farciti

Rispondi