Hugo drink

Hugo drink

Voi non potete vedere, ma questo post inizia con un sorrisino malizioso. Vi ho postato qualche giorno fa la ricetta per fare lo sciroppo di sambuco (che trovate qui) vi ho spiegato che diluito in acqua è davvero una bevanda dissetante per l’estate. Maaaaaaa… qui volevo arrivare, a lui: Hugo. Un drink o aperitivo, come volete chiamarlo, che da noi in Trentino dove i prodotti sono locali è molto diffuso. Oserei dire, degno concorrente del famoso fratello spritz. Non c’è bar che non lo proponga nel proprio happy hour. Così nelle serate estive fra una patatina e delle chiacchiere con gli amici hugo drink spopola. Si tratta di un aperitivo a base di prosecco, pur restando molto leggero e dissetante. Se impariamo a farlo a casa, potremmo goderci ore liete rilassate in compagnia di amici e stuzzichini home made, anche se berlo in pizza Duomo, ha sempre il suo fascino.

Hugo drink:

(Dose per 1 bicchiere) 

  • 6 cl di prosecco
  • 6 cl di acqua gassata
  • 2 cl di sciroppo di sambuco
  • 3/4 foglioline di menta
  • 4 cubetti di ghiaccio
  • 1 cannuccia

(Dose per 1 litro)

  • 400 ml di prosecco
  • 400 ml di acqua gassata
  • 200 ml di sciroppo di sambuco
  • Q.b. foglioline di menta
  • Ghiaccio (abbondante)

L’importante per fare un ottimo hugo sono gli ingredienti, che devono essere tutti freddi da frigo. Se lo fate in singoli bicchieri oppure in una caraffa il procedimento è identico è semplicissimo. Mettete prima il ghiaccio, versate con delicatezza il prosecco, l’acqua minerale, lo sciroppo di sambuco, decorate con foglioline di menta fresca. Mescolate con delicatezza. Servite in calici grandi e tanti stuzzichini.

Lasciate in frigo il prosecco e l’acqua minerale, pronti per replicare. Ricordatevi una buona scorta di ghiaccio in freezer, perchè gli amici, quando arrivano… arrivano. Eva

IMG_20120817_131556

 

Precedente Muffin al cacao ricetta Successivo Pesto di zucchine

10 commenti su “Hugo drink

  1. buonooooooooooo io l’ho scoperto per caso e da poco e adesso grazie a te so pure com’è fatto…. l’avevo bevuto sotto consiglio e a scatola chiusa…. l’ho trovato Un eccellente e valida alternativa al solito spritz.

  2. Michela il said:

    Uhhh ! buonissimo ! l’ho bevuto nel bar che sta affianco al mio ufficio, devo dire che mi ha conquistata ! e non vedo l’ora arrivi la primavera per raccogliere i fiori e farmi lo sciroppo di sambuco !
    Michela66

  3. Roberta il said:

    Ciao amici, penso che ci sia un errore nelle unità di misura degli ingredienti.
    400 cl corrispondono a 4 litri, vi è scappato uno zero in più dalla tastiera. Buon aperitivo a tutti, Roberta

  4. Francescamaria il said:

    Ho scoperto questo fantastico aperitivo al matrimonio di una mia carissima amica in veneto e mi sono innamorata hahahaha!!! Grazie mille Eva per la ricetta!!!
    Ps. effettivamente veniva servito con pezzi di mela verde!!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.