Frollini al caramello ricetta

frollini al caramello

Oh è arrivato l’autunno 😀 Sai quel periodo dell’anno in cui non fa nè troppo caldo nè troppo freddo, in cui le giornate iniziano ad accorciarsi, in cui il pomeriggio lo passi in casa facendo i compiti insieme ai tuoi figli, o correndo per loro fra palestre, piscine, catechismo, festicciole di classe. Quel periodo in cui vai dal fruttivendolo e cominci a trovare le prime clementine, i funghi, le zucche multiformi e multicolori, giri per il paese e quando l’aria è più frizzante inizi a sentire profumo di legna arsa, camini e bracieri accesi, e tu non vedi l’ora di tornare a casa per preparare qualcosa di caldo e confortevole per la cena, per poi goderti…la partita di coppa (ehm…non si vive di sola cucina). Insomma lo avete capito, no? L’autunno! E a me, non so perchè, ogni anno di questo periodo mi viene voglia di fare biscotti. Bhu sarà che le abitudini sono calde come una copertina la sera sul divano mentre fuori c’è il temporale, ma alcune di queste mi fanno stare davvero bene. E quindi perchè negarsi questo piacere? Biscottiamo, anzi, frolliniamo, e per l’occasione ho scelto una ricetta davvero speciale perchè se c’è un’altra cosa che mi fa impazzire oltre il cioccolato, questa è il caramello. E quindi frollini al caramello di uno dei miei maestri preferiti: Omar Busi.

FROLLINI AL CARAMELLO

Dose per circa 40 frollini

  • 80 gr di zucchero semolato
  • 20 gr di panna fresca
  • 170 gr di burro
  • 20 gr di zucchero di canna
  • 210 gr di farina 00
  • 1/2 baccello di vaniglia

Per la finitura:

  • 1 uovo
  • q.b. di zucchero di canna

Caramellare a secco lo zucchero semolato, ossia riscaldare su fiamma media un pentolino dal fondo spesso, e versare qualche cucchiaio di zucchero. Senza mescolare lasciare che si sciolga ed inizi a brunire, e aggiungere altro zucchero. Man mano che lo zucchero diventa caramello, aggiungerne altro facendolo sciogliere dolcemente e stando attenti che non bruci diventando di una colorazione troppo scura, perchè dall’essere dolce diventa amarissimo ed è irrecuperabile. Quando lo zucchero è completamente sciolto e di un bel colore ambrato, versare la panna che avremo riscaldato in un pentolino o per qualche secondo in microonde. Mescoliamo e lasciamo cuocere un minuto circa stando attendi al vapore bollente che si alzerà dal pentolino, poi aggiungiamo il burro a dadini, facciamo fondere mescolando, e lasciamo raffreddare il tutto.

Una volta freddo, in una ciotola ampia aggiungere al composto lo zucchero di canna (i 20 gr), la farina setacciata e i semi della bacca di vaniglia. Lavoriamo con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un impasto omogeneo, poi facciamone un panetto piatto, avvolgiamo nella pellicola e conserviamo in frigorifero per alcune ore.

griglia7

Quando freddo, rompiamo l’uovo in una ciotolina e sbattiamolo con una forchetta. Su un foglio di carta forno versiamo lo zucchero di canna facendone una striscia lunga. Spolveriamo leggermente di farina il piano di lavoro, riprendiamo il panetto dal frigo e lavoriamolo con le mani fino a ridargli plasticità. Poi formiamo due rotolini dal diametro di circa 3,5 cm. spennelliamoli con l’uovo sbattuto e rotoliamoli sulla striscia di zucchero di canna, facendolo aderire su tutta la superficie dei rotoli. Ora tagliamo dei piccoli dischetti  spessi 1 cm, e disponiamo di piatto su una teglia ricoperta da carta forno. Cuociamo in forno statico alla temperatura di 180°C per circa 12/15 minuti infilando un manico di cucchiaino da caffè nello sportello del forno per tenerlo leggermente aperto. Sforniamo, lasciamo raffreddare i frollini al caramello completamente, e conserviamo in una scatola di latta ben chiusa.

Facili, veloci da fare e veloci a sparire. Se vi piace il caramello adorerete questi frollini, e non vedrete l’ora che arrivi l’ora de te 🙂 Io vi invito a fare un giro sulla nostra Fanpage su Facebook e ad iscrivervi al nostro gruppo “Pasticciando con i Fables…“, vero covo di pasticcioni seriali, e intanto vi saluto, sorridete sempre, Claudio 😉

Precedente Gnocchi alla ricotta ricetta Successivo Pain perdu alle mele e mandorle

10 commenti su “Frollini al caramello ricetta

  1. Buoooni!
    avevo provato la riectta di Montersino…credo simile ma ora non ricordo.
    confronterò e proverò anche questa.
    I biscotti sono una di quelle preparazioni appaganti e mai stancanti. ciao!

    • Fables de Sucre il said:

      Si alla fine son tutte simili le ricette di questi frollini. Io con le ricette del maestro Busi non sbaglio mai… 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.