Frappe’ ai due cioccolati con panna

Frappe' ai due cioccolati

Ci sono quelle giornate in cui la nuvola di Fantozzi ti perseguita. Ti succede di tutto, qualche piccolo esempio: i tuoi cani decidono di andare oltre i confini della casa (beati voi, il vostro giretto è costato solo 80 euro), ora di pranzo e finisce la bombola del gas (di domenica, ovvio), i bambini allagano il bagno (ci stavamo lavando le mani), prendi la macchina parcheggiata al sole, un forno, la riserva di benzina raschia il fondo, il tuo cellulare è sul tavolo della cucina (tanto, torno subito). Allora pensi se negli ultimi sette anni hai rotto uno specchio, sei passata sotto una scala, un gatto nero ha attraversato la strada, o forse l’ipotesi più probabile è il sale. Si, hai rovesciato il sale. E non te ne sei gettata un pizzico dietro alla schiena, cantando “quel mazzolin di fiori” tutto saltellando su una gamba (speciale rito anti sfiga!). Maledetto sale. Quindi per protesta e anche per sollevarmi l’umore, faccio un dolce, ma sul serio accendo il forno proprio oggi che ci sono 50°??? No, faccio il frappe’ ai due cioccolati, con panna, crepi l’avarizia. Dopo una giornata così direi che me lo sono meritato proprio tutto.

Frappe’ ai due cioccolati:

(Dose per 4 persone)

Parte chiara:

  • 200 gr di gelato al cioccolato bianco
  • 10 cubetti di ghiaccio
  • 100 ml di latte intero
  • 2 cucchiai di panna fresca

Parte scura:

  • 200 gr di gelato al cioccolato al latte
  • 10 cubetti di ghiaccio
  • 100 ml di latte intero
  • 2 cucchiai di panna fresca

Per decorare:

  • Panna fresca da montare
  • Codette al cioccolato

Per prima cosa montate la panna che deve essere ben fredda. Una volta montata trasferitela in una sac a poche e riponetela nel frigo. Preparate 4 bicchieri per versare il frappe’. Prendete il frullatore, se avete l’accessorio per tritare il ghiaccio usate quello, altrimenti mettete i cubetti in un sacchetto per il freezer avvolgete il sacchetto con un panno e aiutandovi con il batticarne tritateli grossolanamente. Partite con il gelato chiaro (così non si “sporca”) mettete nel frullatore: la panna, il latte, il ghiaccio tritato e il gelato al cioccolato bianco.

griglia frappé

Fate partire e aspettate che si crei una cremina, soda e ghiacciata, pochi minuti. Versate nei bicchieri fino a metà il frappe’ bianco e infilateli in frigo nell’attesa. Fate la stessa cosa per il gelato al cioccolato al latte, versate nel bicchiere del frullatore e fate partire. Prelevate i bicchieri dal frigo e anche la sac a poche con la panna. Aiutandovi con un cucchiaio, appoggiate il frappe’ scuro su quello chiaro, decorate con un ciuffo di panna e delle codette, oppure granella di nocciole o topping al cioccolato.

Cannuccia d’ordinanza e vietato fermarsi fino a che non si vede il fondo del bicchere. 🙂
Dopo questa merenda, ho iniziato ad intravedere la luce in fondo al tunnel. Perché il cioccolato è sempre la miglior soluzione, a tutto. Eva

Vi aspettiamo sulla nostra Fan Page su Facebook, non dimenticatelo!

942716_605518382814847_8306036_n

 

998044_605518406148178_2109715126_n

Precedente Sugo di polpo e cavatelli Successivo Pizza in teglia con lievito madre

4 commenti su “Frappe’ ai due cioccolati con panna

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.