Filetto di maiale agli aromi

filetto di maiale agli aromi

Entrate mai al supermercato per prendere due cose, giusto quelle che mancano per la preparazione di un piatto e uscite con tutt’altro?! A me capita, spesso. Troppo spesso! Non ho le idee chiare? Anzi, mi faccio persino la lista, anche se le cose son due proprio per non dimenticarmele. Eppure mi lascio coinvolgere dagli occhi e dallo stomaco. Proprio così è successo l’altro giorno: entro al super per comprare una (maledetta zucca, chi mi segue su facebook capirà di sicuro) bellissima zucca tonda, passo davanti al banco della macelleria per salutare quei due angeli che faccio sempre impazzire per il pezzo di carne perfetto e bam! Li vedo: filetti di maiale, perfetti. Esco senza zucca ma con la carne. Così come un fulmine a ciel sereno, ho avuto una folgorazione, la ricetta di mia madre dei filetti. La volete pure voi? 😉

Filetto di maiale agli aromi:

(Dose per 4 persone)

  • 4 filetti di maiale
  • 100 ml di vino bianco secco
  • 80 gr di pangrattato
  • Rosmarino secco
  • Salvia secca
  • Timo secco
  • Origano secco
  • Sale
  • Pepe
  • Olio EVO

In una padella fate scaldare 4/5 cucchiai di olio EVO. Adagiate i filetti e fateli rosolare molto bene su ogni lato a fuoco vivace. Rigirateli spesso, in maniera che siano omogenei. Passati circa 15 minuti sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare tutto l’alcool. Nel frattempo in un piatto mescolate il pangrattato con timo, origano, salvia, rosmarino, sale e pepe. Mescolate bene in maniera che la panatura risulti omogenea. Abbassate la fiamma al minimo e uno alla volta passate i filetti nel pangrattato con gli aromi, facendo aderire bene il pane su ogni parte.

PhotoGrid_1381139443196

Rimettete i filetti in padella e proseguite la cottura a fuoco moderato per altri 10 minuti circa. Per i contorni lascio libero spazio alla vostra fantasia.

E’ una ricetta facile, soprattutto veloce. Io me la gioco anche se ho ospiti, i contorni me li preparo prima ma i filetti li faccio al momento, mentre allegramente facciamo due chiacchiere fra il primo e il secondo. Non mi piacciono i pranzi fatti di corsa, preferisco lasciar respirare i miei ospiti fra una portata e l’altra, soprattutto non si corre il rischio che siano ancora troppo sazi per mangiare altro. Buona cena… Eva

Vi ricordo che ci potete trovare anche su Facebook nella nostra Fanpage! 😉

Filetto di maiale agli aromi

Filetto di maiale agli aromi Filetto di maiale agli aromi Filetto di maiale agli aromi Filetto di maiale agli aromi Filetto di maiale agli aromi Filetto di maiale agli aromi Filetto di maiale agli aromi Filetto di maiale agli aromi Filetto di maiale agli aromi

Precedente Vellutata di zucca e patate Successivo Brioche al miele con lievito madre - Videoricetta

3 commenti su “Filetto di maiale agli aromi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.