Diamantini all’arancia

Diamantini all’arancia. 

I biscotti sono fra le cose che preferisco cucinare, sarà che amo la pasta frolla, sarà che mi piacciono le cose semplici ma come avrete potuto notare ricette di biscotti ne abbiamo tante sul blog, di tutte i gusti e di tutte le forme, trovate la nostra raccolta QUI. Vorrei soffermarmi appunto sulla forma, se per alcuni biscotti dobbiamo avvalerci dell’aiuto di uno stampino, se per altri invece dobbiamo usare la sac a poche, oppure ricavarne tante palline con le mani, per questi DIAMANTINI ALL’ARANCIA non occorre nulla se non un coltello ben affilato. 🙂 Credo siano i biscotti più veloci del web. Sono molto friabili, profumati e buonissimi. Adatti non solo per l’ora del tè, ma anche a colazione, per uno spuntino oppure una voglia improvvisa. Potete anche conservare i salsicciotti in freezer e cuocerli alla prima occasione, come quando mi rendo conto che non abbiamo più nulla per la colazione.
Se non vi piace il gusto dell’arancia, potete sostituirla con del limone. Insomma sono facili e buoni, vediamo come fare.

DIAMANTINI ALL’ARANCIA:

(Dose per 40 biscotti circa) 

  • 250 g di Farina 00
  • 150 g di Burro
  • 100 g di Zucchero a velo
  • 40 g di Tuorlo d’uovo
  • 1/2 Bacca di vaniglia
  • 1 gr di Sale
  • 1 arancia grande BIO (solo buccia)

Per la copertura: 

  • 50 g di zucchero semolato

PROCEDIMENTO:

Lavorare in planetaria con la foglia lo zucchero a velo con il burro (che deve avere una temperatura di circa 13°C), miscelandoli insieme senza montare. Aggiungere il tuorlo un po alla volta per farlo assorbire omogeneamente al composto di burro e zucchero. Aggiungere i semi della mezza bacca di vaniglia, la scorza d‘arancia grattugiata e la farina e il sale, far lavorare pochissimo, giusto il tempo necessario ad assorbire la parte acquosa del composto.

A questo punto dividete l’impasto in due parti uguali, formate due salsicciotti del diametro di tre centimetri circa, chiudeteli a caramella nella pellicola e metteteli in frigo a raffreddare per circa quattro ore, meglio ancora se li lasciate in frigo per tutta la notte.

Per riuscire a tagliare senza difficoltà i biscotti dovranno essere belli freddi.

Quindi accedete il forno in modalità statica a 200°C e riprendete i vostri salsicciotti dal frigo.
Mettete circa 50 g di zucchero semolato su un foglio di carta forno, togliete il salsicciotto dalla pellicola e fatelo rotolare nello zucchero semolato in maniera che sia ricoperto in maniera omogenea.

Ponete il salsicciotto zuccherato su un tagliere e con un coltello ben affilato iniziate ad affettare i biscotti ogni 4/5 millimetri circa, man mano spostateli su una teglia rivestita con la carta forno.

Quando il forno raggiungerà la temperatura impostata, infornate per circa 10/12 minuti a 200°C in modalità statica.
Sfornate quando i bordi inizieranno a colorarsi.
Fate scivolare delicatamente il foglio di carta forno su di una gratella e non toccate i biscotti fino a completo raffreddamento, poiché essendo caldi saranno anche molto delicati.

Una volta freddi, potete conservarli in una scatola di latta per almeno 15 giorni.

A me piace tantissimo tutto quello che ha il sapore e il profumo delle arance, ovviamente a mio gusto questi DIAMANTINI ALL’ARANCIA sono buonissimi, provate anche voi e fateci sapere 🙂

Vi ricordiamo che potete trovarci anche sulla nostra sulla nostra Fanpage Facebook e nel nostro Gruppo su Fb, vi aspettiamo! Eva

Precedente Mousse all'acqua Successivo Pollo al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.