Contest “Un giorno da blogger”

contest "un giorno da blogger"

Noi abbiamo un grande orgoglio, una bella realtà che negli anni ci ha dato molte soddisfazioni e che è cresciuta pian piano. Parlo del nostro gruppo su Facebook “Pasticciando con i Fables…“; nato nel Novembre del 2013 per un’iniziativa molto bella, ovvero fare una panettonata con voi che ci seguite, contava qualche centinaio di iscritti. Ma negli anni questo numero è cresciuto costantemente, e nel Novembre scorso ci siamo trovati a festeggiare i 10mila iscritti. Gran numero, ce ne rendiamo conto, e gran bella comunità in cui vi invitiamo a partecipare. In occasione di questo traguardo abbiamo indetto per gli iscritti al gruppo un contest in cui invitavamo chi voleva partecipare a sostituirsi a noi, cioè produrre una ricetta inedita e farne un post per il nostro blog, ossia foto di copertina, premessa e procedimento. Molte sono state le idee proposte, e da queste noi ne abbiamo scelte tre sottoposte poi a votazione da parte del gruppo. E la vincente alla fine è Marinella Longano che ci ha presentato il suo “Paris Brest con crema mousseline al cioccolato profumata al pralinè”. Quindi così come prevedeva la gara, lasciamo a lei questo spazio usando la foto fatta direttamente da lei, la sua premessa e la sua descrizione del procedimento. Brava Marinella, e voi godetevi questa bontà 😉

Contest “Un Giorno da Blogger”

Fotografia e testi di Marinella Longano

Era da tempo che volevo sperimentare qualcosa di particolare. Da circa due anni mi sono appassionata alla pasticceria e alla cucina tradizionale, ho studiato molto da siti di pasticceri famosi, e devo dire la verità: Luca Montersino mi ha un pò sconvolto la vita, mi ha aperto un mondo bellissimo, ma gran parte delle mie creazioni sono state frutto di incontri e corsi molto interessanti. Quello che mi manca ancora oggi è la pratica, quello che ho fatto in questi anni l’ho solo sperimentato in casa. Ammetto di non dormire la notte per inventarmi abbinamenti nuovi, mi piace stupire e spero al più presto, anche se ho 41 anni, di poter trovare la mia strada in questo mondo meraviglioso. Questa mia versione della PARIS-BREST non è altro che un misto di quello che ho acquisito da sola da siti di pasticceri e da vecchie ricette sparse su vecchi quaderni.

Paris Brest con crema mousseline al cioccolato profumata al pralinè
Dosi per 5 dolci dal diametro di 15 cm
 
Per la pasta choux:
 
  • 125 g di acqua
  • 125 g di latte intero fresco
  • 125 g d burro
  • 170 g di farina 00
  • 1 pizzico di sale
  • 4 uova intere

In una pentola mettere burro, acqua, latte e sale sul fuoco fin quando il burro sarà sciolto. Aggiungere la farina e girare con un cucchiaio di legno fin quando l’impasto si stacca dalle pareti della pentola. Spegnere e lasciar raffreddare. Mettere l’impasto in una planetaria e lavorare con la foglia per inserire le uova uno alla volta fino a completo assorbimento. ATTENZIONE: aggiungere l’uovo successivo solo quando il precedente sarà completamente assorbito.

Accendere il forno a 220 °C modalità statica. Nel frattempo prendere una teglia, mettere l’impasto in una tasca da pasticcere con bocchetta a stella e fare due giri uno sopra l’altro di circa 15 cm di diametro e infornare. Quando la pasta avrà raggiunto consistenza e volume, abbassare la temperatura a 170°C per dare possibilità alla pasta di asciugarsi. Ci vorranno circa 20 minuti.

Per la crema mousseline al cioccolato profumata al pralinè
 
  • 500 g di latte intero fresco
  • 2 tuorli
  • 100 g di zucchero (per la crema)
  • 50 g di farina 00
  • 200 g di cioccolato fondente
  • 50 g di burro
  • 100 g di mandorle con la pelle
  • 75 g di zucchero (per il pralinè)
Tostare le mandorle per circa 10 minuti a 150 gradi. In una pentola versare lo zucchero e senza girare portare a 170 °C. Versare le mandorle, rigirare e colare il croccante su un piano di marmo o carta da forno. Livellare con altra carta da forno, stendere con mattarello e tagliare con un coltello quando è ancora caldo. Una volta raffreddato spezzettarlo, mettere da pare qualche pezzetto per la decorazione del dolce, e mettere il resto in un mixer e frullarlo a polvere. Tenere da parte.
Preparare una crema pasticcera portando a ebollizione il latte intero. A parte ho montato i tuorli con i 100 g di zucchero, ho aggiunto parte del latte caldo, ho aggiunto la farina e ho finito di montare. Quando il latte è arrivato a ebollizione ho versato il composto montato e ho cominciato a girare con un cucchiaio fin quando la crema si è addensata. Alla crema calda ho aggiunto il cioccolato fondente tagliato a pezzetti e ho mescolato fino al completo scioglimento. Poi ho fatto raffreddare e ho aggiunto alla crema tiepida il burro a temperatura ambiente. Ho continuato a girare energicamente. Una volta raffreddata ho aggiunto tre cucchiaini di pralinè e ho mescolato per rendere omogeneo.
Una volta raffreddato l’anello di pasta choux, tagliarlo in due e farcirlo con la crema mousseline e panna montata a piacere (io ho montato 300 g di panna fresca), e decorare con granella di croccante di mandorle. Ho decorato successivamente con cioccolato fuso usando una forchetta e colato sul dolce.

Precedente Crema pasticcera al caramello Successivo Canederli con verza e fontina

2 commenti su “Contest “Un giorno da blogger”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.