Brownie alla nocciola e cioccolato

Brownie alla nocciola

Non so voi ma io l’autunno lo adoro. Ha dei colori caldi, una temperatura mite, un’atmosfera magica, una luce dorata che amo. La cucina torna ad essere il punto focale della casa, dove nascono le coccole. Le giornate si accorciano, rincasiamo prima, quindi ho più tempo per dedicarmi alla cucina: sperimento, infarino, mescolo, osservo gli impasti che lievitano e sporco. Le macchie più belle ovviamente sono quelle del cioccolato. Come quello che ho messo in questo profumatissimo brownie. 🙂
Avevo da tempo nella lista delle cose da fare questo brownie alla nocciola, del Maestro Omar Busi, persona davvero squisita come i suoi dolcetti. Quando mi prende la voglia di dolce (rarissimamente, sono di gusti salati) cerco quasi sempre il cioccolato, seguito a ruota da una torta soffice, semplice, di quelle senza pretese. In preda da: doppia voglia di dolce e coccole, mi è tornato alla mente questo brownie con nocciole e cioccolato. L’ho amato subito. Con quella tenera crosticina, i pezzi di cioccolato, le nocciole e il cuore umido e morbido. Si fa in fretta ed è ottimo per le colazioni, merende, spuntino, prima di cena, dopo cena… 😀

BROWNIE ALLA NOCCIOLA: 

(Dose per una tortiera rettangolare 20×30) 

  • 215 gr di burro
  • 300 gr di zucchero semolato
  • 150 gr di uova intere ( circa 3 uova medie)
  • 50 gr di tuorli (circa 3 uova medie)
  • 2 gr di sale
  • 1 baccello di vaniglia
  • 120 gr di cioccolato fondente al 60%
  • 200 gr di farina 00
  • 100 gr di gocce di cioccolato fondente
  • 100 gr di nocciole

All’ultimo mi sono accorta di non avere le gocce di cioccolato, quindi ho tagliato a coltello mezza stecca di cioccolato fondente lasciandolo a pezzi grossi, che come potete vedere in foto: si è leggermente sciolto, una bontà! Quindi se volete apportare questa modifica, fate pure, mi sono sacrificata per voi. 🙂 

Per prima cosa tritate grossolanamente le nocciole, con un robot per pochi secondi, oppure raccogliendole in un canovaccio pulito e picchiettandole con un batticarne, una volta tritate ponetele da parte.
Nel frattempo riscaldate il forno a 180° statico.
Tagliate a pezzi anche il cioccolato fondente aiutandovi con un coltello e fondetelo a bagno maria assieme al burro, ad una temperatura di 45° monitorando la temperatura con il termometro. Mescolate con una frusta fino a che burro e cioccolato non saranno completamente sciolti e omogenei. 
Se non avete le gocce di cioccolato fondente, preparate anche il cioccolato che andrà nel composto in sospensione alla fine, tagliato a pezzi piuttosto grandini, diciamo circa 9×9 mm. 
In una ciotola, con un frullino elettrico, montate leggermente le uova con lo zucchero. 
Amalgamate con cura i due composti, versando il cioccolato fuso con il burro sulle uova in tre volte, mescolando velocemente con un cucchiaio di legno fino al completo assorbimento. 
Setacciate la farina e amalgamatela all’impasto assieme alla polpa del baccello di vaniglia e il sale.
Aggiungete infine le nocciole ridotte in granella e le gocce (o pezzettoni) di cioccolato fondente.
Amalgamate bene tutti gli ingredienti con delicatezza.

10721105_826416550725028_1874113581_n

Versate l’impasto ottenuto in uno stampo rettangolare (20×30 cm) precedentemente imburrato e infarinato, riempiendolo fino a 2/3 dell’altezza. 
Cuocere in forno preriscaldato a 180° statico per 30 minuti, prima di sfornare fate la prova dello stecchino. 
Sfornate e lasciate raffreddare su di una gratella. Tagliatelo e servitelo a quadratini.

Conservatelo semplicemente in un porta torta, sempre se riuscirete a conservarlo. 😀
Non mi resta che invitarvi a fare un giro sulla nostra Fanpage su Facebook e ad iscrivervi al nostro gruppo Pasticciando con i Fables… dove sarà facile avere un contatto più diretto ed immediato con noi e con tutti gli amici che ci seguono. Eva

1380373_825194147513935_2389280998887641484_n

1970662_825194200847263_3444503135442402064_n

 

9 thoughts on “Brownie alla nocciola e cioccolato

  1. Voglio solo dire che mi leggi nel pensiero :-O .
    Cercavo una ricetta che finalmente mi decidesse a provare i fantomatici brownie, da quando sono stata a Londra!
    ed ecco qua, ora dimmi come farò a sottrarmi 😛 🙂
    baciotto a voi

    • No ma le tortine così le mangio pure io (anche se prediligo un panino con lo speck!) sono quelle con panna, crema, pdz, ecc che proprio…. non mangio! 😀

  2. Ciao, ti volevo chiedere i tuorli li hai inseriti insieme alle uova intere o prima li hai montati a neve? Grazie Loredana

    • Ciao Loredana, secondo me ti sei confusa, sono gli albumi che si montano a neve al massimo. Ma non qui, se leggi nel post è scritto: “In una ciotola, con un frullino elettrico, montate leggermente le uova con lo zucchero.”
      Uova intere e tuorli leggermente montati. 🙂

Rispondi