Bocconcini di pollo al curry e zucchine

Bocconcini di pollo al curry e zucchine

Se il destino mi mette fra le mani un vaso pieno di polvere dorata e profumatissima io vado in fibrillazione. E così è successo quando Sergio, che ringrazio moltissimo, è tornato dal Nepal con del curry e me l’ha regalato. All’inizio, chiuso sotto vetro non avevo capito al volo di che polvere si trattasse, il colore è diverso e anche la consistenza, da quello che siamo abituati ad usare. L’aroma beh, poi di quello non ne parliamo nemmeno, stendiamo un velo pietoso. 🙂 Colori, sapori, profumi che rapiscono lo stomaco. A questo giallo aranciato del curry ho voluto rendere giustizia con dei fiori colorati come quelli di zucchina, e naturalmente il pollo, abbinamento che io trovo insuperabile. Si cucina in poco tempo ed è veramente buono. Piatto unico, accompagnatelo con del pane giusto per fare la scarpetta nel piatto.

BOCCONCINI DI POLLO AL CURRY: 

(Dose per 4 persone)

  • 500 gr di petto di pollo
  • 1 cucchiaino di curry
  • 1 scalogno
  • 10 zucchine piccole con fiore
  • 250 ml di brodo vegetale
  • 4 cucchiai di olio EVO
  • Sale

Posizionate il petto di pollo su un tagliere e con l’aiuto di un coltello ripulitelo e tagliatelo a tocchetti piccolini (1.5 x 1.5 cm). E’ importante dare la stessa dimensione ad ogni bocconcino per una cottura omogenea, ovviamente non devono essere perfettamente identici, più o meno della stessa misura. Ponete i bocconcini in una ciotola, aggiungete il cucchiaio di curry e poco sale, mescolate tutto bene con un cucchiaio, in questo modo il curry si distribuirà in maniera uniforme, coprite con un piatto la ciotola e lasciate insaporire per 15 minuti. Nel frattempo sbucciate lo scalogno a affettatelo sottilmente, preparate i fiori di zucchina eliminando il pistillo, sciacquandoli delicatamente e tagliandoli in quattro. Lavate anche le zucchine, spuntatele e tagliatele a rondelle sottili.

10478291_775762529123764_769804527_n

In una larga padella scaldate l’olio EVO e lo scalogno, aggiungete i bocconcini e fateli saltare a fuoco vivo per 5 minuti. Versate nella padella metà del brodo caldo e cuocete per altri 5 minuti, mescolando di tanto in tanto. Dopo aver aggiunto il brodo restante, unite le listarelle di fiori e le zucchine a rondelle, fate saltare per qualche minuto fino a quando non si sarà ristretto il fondo di cottura. Regolate di sale, mescolate un’ultima volta e spegnete il fuoco. Servite molto caldo.

A noi è piaciuto molto. Il profumo è inebriante! I miei cuccioli hanno fatto il bis. Finché ci sono i fiori di zucca sarà meglio approfittane.  Vi lascio e vi do appuntamento alla prossima, indicandovi la via per trovarci in giro, cioè sulla nostra pagina FB e nel nostro gruppo Pasticciando con i Fables dove ci scambiamo consigli, ricette e pasticciamo in compagnia. Eva

10464227_775758209124196_4638336515188864912_n

Bocconcini di pollo al curry e zucchine Bocconcini di pollo al curry e zucchine Bocconcini di pollo al curry e zucchine Bocconcini di pollo al curry e zucchine Bocconcini di pollo al curry e zucchine Bocconcini di pollo al curry e zucchine Bocconcini di pollo al curry e zucchine Bocconcini di pollo al curry e zucchine Bocconcini di pollo al curry e zucchine

Precedente Cheesecake alla banana Successivo Gelato fiordilatte come in gelateria

3 commenti su “Bocconcini di pollo al curry e zucchine

    • Sempreva il said:

      Ciao Francesca, ti copio dal post: “Dopo aver aggiunto il brodo restante, unite le listarelle di fiori e le zucchine a rondelle, fate saltare per qualche minuto fino a quando non si sarà ristretto il fondo di cottura.” quindi regolati a occhio. 😉

  1. francesca il said:

    opsss…..mi era sfuggito nonostante avessi letto almeno 3 volte…..hi hi hi mi stavo già gustando il pollo con la mente.
    Grazie, sempre gentilissima

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.