Biscotti morbidi al cocco

Biscotti morbidi al cocco

Biscotti morbidi al cocco

Se vi piace il cocco questi biscotti morbidi al cocco vi conquisteranno! Sono facili da fare, basta preparare l’impasto alla sera e metterlo a nanna in frigo, sarà perfetto al mattino per essere formato a pallina, un po come i nostri chocolate crinkles. In cottura le palline si trasformeranno in piccole cupoline chiare, una volta freddi i biscotti restano morbidi, con un gusto di cocco inconfondibile. Una spolverata di zucchero a velo per addolcirli e renderli perfettamente candidi come delle palline di neve e sono pronti per essere gustati. Potete servirli per l’ora del thè, a merenda, a colazione, infilarli nello zaino dei vostri figli per la ricreazione, oppure fare un pacchettino e regalarli per ogni occasione. A casa mia hanno avuto vita breve, tanto che il giorno dopo volevo rifare la foto per il blog e nella scatola c’erano solo le briciole. 😀

BISCOTTI MORBIDI AL COCCO: 

(Dose per 25 biscotti circa) 

  • 200 g di farina di cocco (cocco rapé)
  • 160 g di farina 0 debole
  • 140 g di zucchero
  • 4 g di lievito per dolci
  • 2 uova piccole
  • 80 ml di panna fresca
  • Zucchero a velo

In una terrina mescolate lo zucchero e uova con il frullino elettrico, lo zucchero dovrà sciogliersi completamente. Aggiungete di seguito la panna e mescolate ancora.
Setacciate la farina con la dose di lievito e aggiungetela al composto con una spatola, delicatamente dal basso verso l’alto.
Aggiungete ora anche la farina di cocco, il composto diventerà più consistente anche se resterà morbido e appiccicoso. Compattatelo con le mani, dovrà essere omogeneo.
Ponete in frigo la ciotola con il composto per una notte, o per 8 ore circa.
Al mattino riprendete la ciotola dal frigo, accendete il forno a 180° in modalità statica e formate i biscotti mentre raggiunge la temperatura.

collage biscotti al coccoRivestite due leccarde con carta forno, sistemate i biscotti ben distanziati fra loro poiché in cottura si allargheranno leggermente, prelevate poco composto per volta formando delle palline leggermente più piccole di una noce. Per formare le palline vi basterà far roteare il composto fra i palmi delle mani, fate solo attenzione a non scaldarlo troppo.
Quando avrete riempito la prima teglia, passatela in frigo per una decina di minuti prima di infornare e proseguite con la seconda teglia, che metterete in frigo una volta infornata la prima.
Quando il forno raggiunge la temperatura desiderata infornare i biscotti a 180° in modalità statica per circa 13/15 minuti. Regolatevi in base al vostro forno, per verificare la cottura dovrete comunque controllare il fondo dei biscotti, alzandoli leggermente con una spatola. Se il fondo è bello dorato, allora sono pronti e potete sfornarli e cuocere la seconda teglia.
Fateli raffreddare su di una gratella, una volta che saranno completamente freddi spolverateli con lo zucchero a velo.

Conservateli in una scatola di latta, purtroppo non vi posso dare certezza di una conservazione a lungo termine, perchè appunto come dicevo prima a casa mia sono finiti subito, ma sono come tutti i biscotti quindi durano parecchio tempo se ben conservati. 🙂 
Vi ricordiamo la nostra Fanpage su Facebook e il nostro ormai affollato gruppo “Pasticciando con i Fables” passate a trovarci, vi aspettiamo! Eva

biscotti morbidi al cocco 2

 

Precedente Tortino con zucca e patate Successivo Pane fatto in casa - la videoricetta

13 commenti su “Biscotti morbidi al cocco

  1. Beatrice il said:

    Evviva! La ricetta che stavo cercando! Stasera li provo…ma se sostituissi la panna (che non ho) con il latte intero? Cambierebbe solo il gusto o anche la consistenza?

  2. Annalisa il said:

    Wow, voi leggete nel pensiero! Stavo giusto cercando questa ricetta, ma fino ad ora non avevo trovato nulla che mi convincesse fino in fondo. Corto a pesare gli ingredienti

  3. mary il said:

    Ciao e complimenti x questa meravigliosa ricetta volevo chiedere ma la farina 0 debole sarebbe la 0 di grano tenero? Se non la trovo posso usare la doppio zero?un e a presto.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.